3 giugno 2010 / 08:57 / tra 8 anni

Borsa Milano allunga sopra Europa, Fiat, Tenaris oltre +4%

MILANO, 3 giugno (Reuters) - Piazza Affari trova la birra per piazzare un ulteriore allungo, dopo una partenza bruciante che aveva già visto gli indici milanesi superare il +2% in apertura.

Sempre tonico il settore bancario, è Fiat FIA.MI la star della giornata, che corre con oltre quattro punti percentuali di rialzo. Nessun titolo scambia in negativo a metà mattinata nel paniere principale.

“Stiamo assistendo a un rimbalzo dei listini mondiali, più che a un‘inversione di tendenza”, avverte però un trader. “Il periodo di nervosismo continua”.

Poco prima delle 11,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale del 3,05% circa, l‘AllShare .FTITLMS guadagna il 2,85% e il MidCap .FTITMC l‘1,41%. Volumi per 1,6 miliardi di euro.

* FIAT FIA.MI in grande evidenza con rialzi nell‘ordine del 4,4% e al ritorno sopra la soglia dei 9 euro. Un trader attribuisce il balzo ai dati americani sulle vendite di Chrysler e sull‘andamento del mercato auto in generale, che si sommano a un “effetto-molla” dovuto ai cali pesanti che il titolo ha registrato ieri.

* Su rialzi simili TENARIS (TENR.MI) e SAIPEM (SPMI.MI), toniche con l‘energia .SXEP che rimbalza al +3,4% in Europa, oltre il 3,5% di rialzo ENI (ENI.MI).

* Vicina al 4% anche BULGARI BULG.MI, con un trader che ancora una volta punta l‘indice sui cali “eccessivi” dei giorni scorsi, soprattutto per il costruttore di tubi per l‘industria energetica.

* Verso il +4% anche STM (STM.MI), che va oltre la giornata pur brillante del comparto .SX8P (+2%). Da Piazza Affari si citano le alleanze nel settore dei chip annunciate negli Usa, che vedono Stm coinvolta, per incentivare lo sviluppo e la ricerca utilizzando software open source Linux.

* Giornata buona per i bancari, che vedono INTESA (ISP.MI) confermare i rialzi di apertura intorno al +3,3% e UNICREDIT (CRDI.MI) ancora fortemente positiva seppure sotto i massimi, raggiunta da BANCO POPOLARE BAPO.MI UBI (UBI.MI) intorno al +2,7%.

* Tra le small e mid cap, in asta di volatilità con un teorico +10% FIDIA FDA, mentre BOLZONI BLZ.MI sale del 7% come DIGITAL BROS (DIB.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below