11 maggio 2010 / 08:52 / 7 anni fa

Borsa Milano negativa su realizzi, brillano Telecom,Finmeccanica

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Piazza Affari continua a scambiare in perdita a metà mattinata, sebbene gli indici abbiano parzialmente recuperato rispetto ai circa due punti percentuali del calo di apertura. Sui mercati continentali oggi prevale la voglia di monetizzare parte dei guadagni impressionanti della giornata di ieri, ma resta intatto il clima di ottimismo indotto dall‘accordo chiuso tra Ecofin e Fmi PER affrontare con forza il problema del ontagio della crisi del debito sovrano.

“Oggi vediamo prese di beneficio su tutti i mercati in attesa di capire meglio questo piano di intervento sulla crisi del debito”, osserva un trader. “C’è sempre sollievo ma anche poche certezze”.

Intorno alle 11,00 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede l‘1,53%, l‘AllShare .FTITLMS l‘1,38% e l‘indice MidCap .FTITMC 0,82%. Volumi per 2,2 miliardi di euro.

* In decisa controtendenza rispetto al calo generale TELECOM ITALIA (TLIT.MI) (+3,2%), che beneficia del miglioramento di giudizio da ‘underperform’ a ‘outperform’ da parte di Credit Suisse sulla base dei risultati e della fiducia sul fatto che possa battere il consensus 2010. Lo stoxx tlc .SXKP cede quasi due punti percentuali.

* Bene anche FINMECCANICA SIFI.MI (+1,3%), che un trader considera un titolo “decisamente difensivo”, in questi tempi di alta volatilità, e probabilmente sottovalutato alla luce delle quotazioni attuali.

* Pagano soprattutto le banche, ieri protagoniste di rialzi a due cifre. Cede il 3,4% circa MEDIOBANCA (MDBI.MI), intorno al 2% i ribassi di INTESA SP (ISP.MI), BANCO POPOLARE BAPO.MI, MONTEPASCHI SIENA (BMPS.MI), poco meglio fa UNICREDIT (CRDI.MI) a -1,6%. Realizzi anche su BANCA GENERALI BG.MI (-3,5%), CREDITO VALTELLINESE (PCVI.MI) e POP EMILIA (EMII.MI) (-1,9%).

Lo stoxx europeo del comparto .SX7P cede circa l‘1,9%.

* Azzera i guadagni FIAT FIA.MI, che era arrivata a toccare rialzi del 2%.

* Lascia sul terreno quasi il 3% IMPREGILO IPGI.MI, il cui rating è tagliato a ‘neutral’ da ‘outperform’ da Bnp Paribas all‘indomani dei risultati.

* Deboli i titoli dell‘energia con ENI (ENI.MI) ed ENEL appaiate su ribassi dell‘1% circa. SAIPEM (SPMI.MI) è fra i peggiori dell‘indice principale a -2%, con un trader che, dato l‘andamento dei titolo nelle scorse settimane, ipotizza ancora realizzi.

* Tengono bene invece i titoli difensivi, come TERNA (TRN.MI) e SNAM RETE GAS (SRG.MI), con lievi rialzi.

* Fuori dal paniere principale, brilla TISCALI (TIS.MI) a +6%, sale del 3,4% TXT e-SOLUTIONS (TXTS.MI) e appare tonica anche EXOR (EXOR.MI) a +2,7%.

* In calo DMAIL GROUP DMA.MI (-3,5%) e POLIGRAFICA SAN FAUSTINO (PSF.MI) (-3,2%).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below