23 aprile 2010 / 11:15 / 7 anni fa

Borsa Milano consolida rialzi dopo notizie Grecia, bene Bulgari

MILANO, 23 aprile (Reuters) - Al termine di una mattinata caratterizzata da intensa volatilità, Piazza Affari si stabilizza al rialzo con i mercati che si tranquilizzano sull‘annuncio che la Grecia sta cercando di attivare il pacchetto di aiuti della Ue e del Fondo monetario internazionale. All‘interno del listino i maggiori rialzi si registrano tra i titoli del settore industriale mentre sono deboli i bancari. Pesante Stm (STM.MI) dopo i risultati del trimestre.

“Le attenzioni dei mercati sembrano rivolte principalmente agli sviluppi della vicenda greca, mentre nei portafogli si fanno dei piccoli aggiustamenti anche in base alle ultime trimestrali”, commenta un trader.

Dopo due giorni di lettera il clima si è rasserenato anche sulle principali borse europee mentre a Wall Street i futures sugli indici segnalano un avvio positivo.

Alle 13,00 circa il FTSE Mib .FTMIB segna un rialzo dello 0,57%, il FTSE All Share .FTITLMS dello 0,6%, mentre il FTSE Mid Cap .FTITMC avanza dello 0,67%. Volumi per poco oltre 1,9 miliardi di euro.

* Sul fronte dei rialzi si mette in luce BULGARI BULG.MI, in testa al paniere principale con un guadagno del 3,8%. Un trader cita il rialzo del target price di un broker insieme alle indicazioni positive date ieri dall‘AD Franceso Trapani.

“Sul titolo si è accumulata sempre molta negatività e le indicazioni positive della società e analisti hanno preso tanti in contropiede”, dice.

* Acquisti su BUZZI UNICEM (BZU.MI) (+3,4%) in un settore dei materiali per le costruzioni europeo tonico (Stoxx +2,3%) grazie anche alle buone notizie arrivate dai conti trimestrali del colosso francese Saint Gobain (SGOB.PA). Sulla scia bene anche ITALCEMENTI ITAI.MI (+1,9%).

* FIAT FIA.MI sale del 2,8% beneficiando dell‘interesse sul comparto automotive europeo rinvigorito dai risultati oltre alle attese di Volvo (VOLVb.ST).

* Dopo il tonfo di ieri nel giorno della trimestrale, SAIPEM (SPMI.MI) rimbalza del 2,4% con gli analisti divisi sui giudizi per i risultati. Credit Suisse ha alzato il target a 28 euro da 21 euro mentre Ubs lo ha limato a 29 da 30 euro. * ENI (ENI.MI) in progresso (+1,3%) dopo i conti del trimestre che hanne evidenziato un utile netto sopra le stime.

* Proseguone le vendite su STM (STM.MI) (-3,5%) che nella notte ha annunciato i risultati del trimestre. I conti della società dei chip italo-francese e le prospettive indicate dal management per il secondo trimestre sono giudicati positivamente dagli operatori ma sul titolo pesa le incertezze evidenziate nei conti della joint venture con Ericsson (ERICb.ST).

“C’è forse un po’ di delusione sui margini ma non giustifica questa performance. Credo pesino di più i brutti numeri di Nokia ieri e i realizzi dopo gli ultimi rialzi”, sostiene un trader.

* Tra i peggiori dell‘indice princiale SNAM (SRG.MI) cede lo 0,8% all‘indomani dei risultati del primo trimestre. Un trader cita un downgrade da parte di un broker italiano legato alle buone performance recenti del titolo.

Il consiglio dei Ministri ha approvato questa mattina il decreto sulla liberalizazione del gas che prevede nuovi tetti antitrust e l‘aumento della capacità di stoccaggio da parte di Eni (ENI.MI) per 4 miliardi di metri cubi

* ANSALDO STS (STS.MI) perde lo 0,6% dopo l‘annuncio dei dati del trimestre chiuso con un calo degli utili e dei nuovi ordini.

* Tra i bancari BANCO POPOLARE BAPO.MI e INTESA SANPAOLO (ISP.MI) cedono lo 0,5% e lo 0,3% rispettivamente.

* Fuori dal listino principale ASTALDI (AST.MI) avanza del 2,6% dopo che il vice presidente ha detto oggi che il nuovo piano industriale sarà presentato prima dell‘estate mentre la separazione societaria delle attività in concessione si farà entro l‘anno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below