16 aprile 2010 / 07:33 / 8 anni fa

Borsa Milano debole in avvio, bene Mediaset, giù Prysmian

MILANO, 16 aprile (Reuters) - Partenza all‘insegna della debolezza per Piazza Affari, che si allinea ai segni negativi delle altre borse europee, con gli investitori cauti dopo i recenti rialzi in attesa di trimestrali chiave negli Usa.

Intorno alle 9,25 l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,17%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,16%, il MidCap .FTITMC lo 0,36%. Nel paniere principale spicca il rialzo dell‘1,7% di MEDIASET (MS.MI), che Goldman Sachs ha rimosso dalla “conviction sell list” pur confermando il giudizio “sell”.

FIAT FIA.MI poco mossa dopo i dati sul mercato auto europeo, che hanno evidenziato un calo delle immatricolazioni del gruppo a marzo.

Sul fronte negativo PRYSMIAN (PRY.MI) cede l‘1,7%. Ieri l‘AD ha detto che il mercato nel quale opera la società ha vissuto un primo trimestre 2010 che ha confermato il declino dei volumi.

Balza del 4,5% circa DEA CAPITAL (DEA.MI) dopo l‘annuncio dell‘avvio di uno studio di fattibilità con Fimit finalizzato a un progetto strategico mirato a creare un primario operatore europeo nell‘alternative asset management immobiliare.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below