15 aprile 2010 / 08:59 / tra 8 anni

Borsa Milano prosegue in lieve rialzo, spunti su Enel e Fiat

MILANO, 15 aprile (Reuters) - Piazza Affari stenta a decollare nella tarda mattina, nonostante le notizie positive provenienti dalla Cina che ha registrato nel primo trimestre un balzo di quasi il 12% del Pil

“La notizia è sicuramente positiva. Il punto è capire come andranno le economie occidentali”, osserva un trader.

Intorno alle 10,50 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,21%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,22% e il MidCap .FTITMC dello 0,17%.

* In una seduta in cerca di spunti, si riducono gli acquisti sulle banche con INTESA SP (ISP.MI) in salita dello 0,17% e UNICREDIT (CRDI.MI) dello 0,11%.

* Debole ENI (ENI.MI), bene ENEL EMEI.MI in crescita dell‘1,2%.

* Torna a salire FIAT FIA.MI (+1,33%) a pochi giorni dalla presentazione del piano industriale al 2014, mentre emergono le prime indiscrezioni sui quotidiani che indicano sinergie fino a 1 miliardo di euro, con 16 modelli da immettere sul mercato nei prossimi quattro anni.

* Positivi PIRELLI PECI.MI (+1,6%) e TELECOM (TLIT.MI) (+0,71%), mentre sono deboli FINMECCANICA SIFI.MI (-0,58%) e BULGARI BULG.MI (-1,1%).

* In luce i titoli minori, come KERSELF KRS.MI (+1,01%) sui risultati, giù, invece, COBRA COBRA.MI (-2,53) dopo i dubbi espressi da PriceWaterhouseCoopers sulla continuità aziendale.

* Recupera BENI STABILI (BNSI.MI) dopo l‘effetto collocamento ieri, con un balzo del 2,25%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below