29 marzo 2010 / 09:31 / tra 8 anni

Borsa Milano in rialzo con Bulgari, Impregilo, Campari, giù Mps

MILANO, 29 marzo (Reuters) - Piazza Affari prosegue positiva in linea all‘andamento delle borse europee con acquisti diffusi su tutti i settori e in particolare modo sui bancari e qualche industriale.

“Il mercato sembra ignorare gli attentati a Mosca e colpisce il fatto che anche la borsa russa sia in rialzo”, dice un trader che sottolinea inoltre i volumi scarsi in vista delle festività pasquali.

Attorno alle 11,10 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dello 0,29%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,27% e l‘indice MidCap .FTITMC dello 0,28%. Volumi per 650 milioni di euro circa. * Non si arresta la corsa di BULGARI BULG.MI (+4,67%) dopo le dichiarazioni riportate dalla stampa da parte dell‘AD di Swatch UHR.VX, Nick Hayek, che ha mostrato un interesse per la società italiana. Non è servita a calmare la speculazione la precisazione di una portavoce della società svizzera secondo la quale i commenti dell‘AD non devono essere interpretati come una potenziale offerta.

“Swatch solitamente non fa offerte ostili ma hanno denaro e le dichiarazioni dell‘AD hanno fatto scattare l‘interesse sul titolo”, commenta un trader.

* Nel settore bancario INTESA SANPAOLO (ISP.MI) sale dell‘1%, UBI (UBI.MI) avanza dello 0,7% e BANCO POPOLARE BAPO.MI dello 0,5%.

Debolezza invece per MPS (BMPS.MI) (-0,7%) già penalizzata venerdì per i risultati. Stamani SocGen ha taglia il rating sull‘istituto senese a “sell” da “hold”.

Cauto rialzo per MEDIOBANCA (MDBI.MI) (+0,4%) e GENERALI (GASI.MI) (+0,17%) dopo l‘accordo sulla lista dei candidati per il rinnovo dei vertici della compagnia triestina.

“Il mercato vede la candidatura di [Cesare] Geronzi alla presidenza della Generali come una scelta politica e non basata su una strategia per aumentare valore agli azionisti di minoranza”, commenta un‘operatrice.

* Movimenti più pronunciati nel resto del comparto assicurativo: rimbalza UNIPOL (UNPI.MI) (+1,12%) dopo il crollo di venerdì sulla scia della doppia sorpresa negativa della perdita di bilancio e dell‘aumento di capitale.

* Prosegue invece la discesa FONDIARIA SAI FOSA.MI, (-0,6%). Un trader cita revisioni al ribasso di giudizi e target price da parte di broker italiani ed esteri dopo i deludenti risultati

Venerdì l‘agenzia Standard & Poor’s ha tagliato il rating del gruppo Fondiaria SAI e della sua controllata principale MILANO ASSICURAZIONI ADMI.MI (-2,2%) a BBB+ da A- in scia al “deterioramento della performance operativa nonché alla riduzione della flessibilità finanziaria e della patrimonializzazione”. L‘outlook viene confermato negativo.

* Tra gli industriali bene IMPREGILO IPGI.MI (+2,35%) che prosegue il buon movimento dalla scorsa settimana, mentre CAMPARI (CPRI.MI) sale del 2% beneficiando della revisione al rialzo del prezzo obiettivo a 8 da 7,8 euro da parte di Jp Morgan. PIRELLI PECI.MI avanza dell‘1,4%.

* Fuori dal listino principale A.S. ROMA (ASR.MI) festeggia con un +8% circa la vittoria nel campionato di calcio sull‘Inter che le permette di accorciare la distanza dalla capolista a un solo punto.

* EEMS (EEMS.MI) sale del 3,6% dopo avere formalizzato con le banche il primo dei due contratti di rifinanziamento del debito come previsto dagli accordi già annunciati il 12 marzo.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below