25 marzo 2010 / 08:35 / 8 anni fa

Borsa Milano apre incerta, forte Mediolanum, ancora giù Buzzi

MILANO, 25 marzo (Reuters) - Piazza Affari parte incerta all‘indomani di una seduta in cui i mercati americani hanno segnato un lieve ritracciamento, stretta tra il clima generalmente positivo degli ultimi giorni e i nuovi timori sulla zona euro dopo il downgrading del Portogallo da parte dell‘agenzia Fitch.

Sale MEDIOLANUM MED.MI, con oltre tre punti percentuali di guadagno all‘indomani dei risultati. A mercati chiusi il gruppo ha annunciato ieri l‘intenzione di tornare a una politica di payout del 50-60%.

Sono positive dopo il rally di ieri anche PRYSMIAN (PRY.MI) e MEDIASET (MS.MI).

Cede invece un altro titolo ieri in grande spolvero, STM (STM.MI), mentre continuano i problemi per BUZZI UNICEM (BZU.MI), che anche oggi segna un deciso ribasso.

La maggior parte dei titoli muovono a poca distanza dalla parità.

L‘indice FTSE Mib .FTMIB appare poco mosso a +0,07%, l‘AllShare .FTITLMS a +0,03% e l‘indice MidCap .FTITMC è invariato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below