3 marzo 2010 / 10:34 / 8 anni fa

Borsa Milano debole con scambi sottili, ancora in calo Luxottica

MILANO, 3 marzo (Reuters) - Piazza Affari si muove al ribasso con scambi e spunti di rilievo scarsi, in un mercato che fa fatica a prendere una direzione precisa.

Maggiori indicazioni per mercati sono attese dell‘importante dato macroeconomico Usa sugli occupati nel settore privato a febbraio che verrà pubblicato alle 14,15 italiane da Adp. In Europa gli occhi sono puntati sulla Grecia dove stamane si è svolta una riunione del governo per discutere nuove misure di austerity richieste dai partner europei. Secondo una fonte governativa le misure addizionali avrebbero un ammontare totale di 4,8 miliardi.

“E’ un mercato fiacco con volumi bassi, tipico di questa fase di mercato”, si limita a commentare un trader.

“Non vedo spunti, qualcosa solamente per i risultati trimestrali già annunciati o attesi”, aggiunge un‘operatrice.

Alle 11,15 circa l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,48%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,47% mentre il Mid Cap .FTITMC arretra dello 0,56%. Volumi per 620 milioni di euro circa.

* Prosegue la discesa di LUXOTTICA (LUX.MI), in calo del 2,2% sull‘onda lunga dei deludenti risultati trimestrali diffusi lunedì a mercati chiusi.

Un analista oggi parla di una “debole serie di risultati” che potrebbero penalizzare l‘andamento di borsa nel breve termine anche alla luce della recente overperformance del titolo. “Nel lungo termine il titolo rimane un rifugio essendo una società con una solida storia di crescita”, aggiunge.

* Realizzi su STM (STM.MI) (-1,4%) a causa di tecnologici fiacchi in tutta Europa, così come su FIAT FIA.MI (-0,73%) e sulla finanziaria EXOR (EXOR.MI) (-1,12%) dopo gli acquisti della vigilia.

* Debolezza diffusa sui bancari con eccezione di UNICREDIT (CRDI.MI) (+0,2%) grazie anche ai conti della controllata polacca Pekao BAPE.WA che ha annunciato per il quarto trimestre una flessione dell‘utile ma sopra le attese degli analisti.

* LOTTOMATICA LTO.MI attende in rialzo dello 0,4% i risultati di bilancio che secondo gli analisti di Centrobanca dovrebbero essere in linea con i target annunciati.

* In vista dei risultati che saranno esaminati dal Cda domani sale anche FINMECCANICA SIFI.MI (+1,14%). Per Centrobanca i risultati del quarto trimestre, il più importante per il gruppo aereospaziale, tuttavia “non dovrebbero innescare particolari movimenti al titolo nonostante ci aspettiamo dei buoni risultati”.

Secondo indiscrezioni stampa il colosso russo Power Machines sarebbe interessato a rilevare una quota importante della società del gruppo Ansaldo Energia, nell‘ambito del progetto di Ipo di quest‘ultima.

“Non penso che ci siano delle sorprese sulla valutazione di Ansaldo Energia. Forse l‘interesse dei russi potrebbe accelerare il piano di quotazione”, sostiene un trader.

* Male invece PRYSMIAN (PRY.MI) (-1,2%) che oggi comunicherà i risultati di bilancio.

* Tra i migliori del paniere principale corre FONSAI FOSA.MI in rialzo del 2,3% comportandosi decisamente meglio dell‘indice europeo del settore assicurativo .SXIP (+0,4%) che è il migliore tra i singoli comparti nel continente. Nel settore UNIPOL (UNPI.MI) sale dello 0,6%.

* Telefonici deboli con TELECOM ITALIA TLT.MI e FASTWEB FWB.MI che cedono circa mezzo punto percentuale dopo il rinvio della decisione sull‘interdizione della controllata di Telecom Italia, TI Sparkle, e della società della banda larga fondata da Silvio Scaglia.

* Tra i titoli più piccoli da segnalare i ribassi su prese di profitto di PIERREL (PRL.MI) (-6,2%) dopo il balzo di ieri sul via libera della Fda Usa alla registrazione di un farmaco, e di LANDI RENZO (LR.MI) (-2,8%) ieri comprata sull‘annuncio dell‘avvio di forniture dei modelli Gpl alla casa giapponese Toyota.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below