8 febbraio 2010 / 10:10 / 8 anni fa

Borsa Milano poco sopra parità, bene Intesa SP, pesante A2A

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Piazza Affari ha tentato di consolidare il rimbalzo che ha preso corpo sin dalle prime battute, ma fatica a mantenersi sopra la parità.

Trascinato da tutti i titoli guida, nelle prime battute l‘indice FTSE Mib del listino di Milano si era riportato a ridosso di quota 21.000 punti, soglia che, però, fatica a violare.

“E’ un mero rimbalzo tecnico”, spiega un trader. “I volumi languono, bisognerà aspettare l‘avvio di Wall Street”.

Attorno alle 11, l‘indice FTSE Mib .FTMIB guadagna lo 0,2% circa, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,2% circa e il Mid Cap .FTITMC lo 0,6% circa%. Volumi per un controvalore di circa 870 milioni di euro.

* Brillante INTESA SANPAOLO (ISP.MI): secondo gli operatori, piace la prospettiva che si vada verso una soluzione positiva della vicenda riguardante lo scioglimento del patto fra GENERALI (GASI.MI) (che guadagna oltre un punto percentuale) e Credit Agricole (CAGR.MI), imposto dall‘Antitrust. Indiscrezioni di stampa del week-end hanno riferito di un incontro informale fra i vertici dell‘authority e quelli dell‘istituto lombardo. La soluzione verso la quale si starebbe andando è quella di una cessione all‘Agricole della Banca dell‘Adriatico.

* Incerte le banche, con MEDIOBANCA (MDBI.MI) positiva. Partita in ribasso, UNICREDIT (CRDI.MI) ha dapprima virato in rialzo, per poi tornare a scendere.

* FIAT FIA.MI si muove a scatti, in sintonia con il paniere dell‘automotive europeo .SXAP. Nel week-end, vari quotidiani hanno fatto il punto sulle proposte per Termini Imerese e riportato le parole del presidente Luca Cordero di Montezemolo sui rapporti fra il Lingotto e il governo. Attorno alla parità anche la controllante EXOR (EXOR.MI).

* Nel comparto dell‘automotive cade PIRELLI PECI.MI. Un dealer ipotizza che “qualcuno sta vendendo in modo pesante”.

* Scende di oltre 3% A2A (A2.MI). Già venerdì il mercato pareva aver bocciato il nuovo piano industriale. Nel week-end, il presidente del consiglio di sorveglianza, Graziano Tarantini, ha detto che l‘utility è aperta a tutte le soluzioni per quanto riguarda i rapporti con EdF (EDF.PA) su EDISON EDN.MI.

* Poco sopra la parità ATLANTIA (ATL.MI), che prevede per l‘esercizio 2009 ricavi consolidati in crescita del 3,5% e un Ebitda in aumento del 4%.

* Rimbalzano alcuni titoli molto penalizzati la settimana scorsa: CIR (CIRX.MI), MONDADORI (MOED.MI), ANSALDO STS (STS.MI), PRYSMIAN (PRY.MI) e AUTOGRILL (AGL.MI).

* Positiva ENI (ENI.MI), che venerdì scorso si è ritirata dalla gara per gli asset in Uganda di Heritage Oil HOIL.L. Nel comparto, SAIPEM (SPMI.MI) è in ribasso.

* Bene ENEL (ENEI.MI). Un trader attribuisce la brillantezza del gruppo guidato da Fulvio Conti “alle voci di accelerazione dell‘Ipo della controllata nelle rinnovabili” e “alla prospettiva di una nuova emissione di bond”.

* Poco mossa TERNA (TRN.MI), che, nel week-end, ha fornito aggiornamenti sugli obiettivi del nuovo piano industriale. In una breve nota, Santander parla di “indicazioni sul Capex 2010-2014... superiori alle attese” e di “ricavi ed Ebitda in linea”.

* BUZZI UNICEM (BZU.MI) sale di circa 1%: la controllata Dyckerhoff ha detto di vedere un utile in calo nel 2010.

* Incerta TELECOM ITALIA (TLIT.MI): nel week-end, il presidente di Telefonica (TEF.MC), Cesar Alierta, ha detto di essere soddisfatto degli attuali rapporti fra i due gruppi.

* Deboli IMPREGILO IPGI.MI e FINMECCANICA SIFI.MI.

* Fra le small e mid cap, prosegue la corsa di PANARIAGROUP (PAGR.MI): venerdì scorso, una fonte finanziaria aveva detto a Reuters che “alcuni fondi di private equity hanno messo gli occhi sul distretto della ceramica emiliano”.

* Tonica ESPRINET (PRT.MI): un settimanale ha scritto che, sebbene il gruppo sia molto presente in Spagna, il rischio-Paese è trascurabile.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below