28 gennaio 2010 / 12:07 / tra 8 anni

Borsa Milano rallenta rimbalzo in attesa Usa, balza Stm

MILANO, 28 gennaio (Reuters) - A Piazza Affari il rally della prima parte della seduta perde forza in attesa di nuove indicazioni da Wall Street e di una eventuale conferma del buon recupero avviato ieri nel finale di seduta.

Il mercato rimane cauto e guarda con attenzione ad alcuni importanti risultati trimestrali in arrivo dall‘Europa e dagli Usa. Scarso impatto sull‘andamento del mercato hanno avuto i risultati di un ‘market mover’ come Nokia NOK1V.HE nonostante l‘impennata del titolo.

“Quello che era un puro movimento di rimbalzo in mattinata lascia il posto ad un ritorno di cautela. Il mercato sembra non fidarsi troppo delle sue capacità di reazione”, comme un trader che sottolinea l‘andamento poco mosso dei futurs sugli indici di Wall Street.

Alle 12,50 l‘indice dei titoli principali FTSE Mib .FTMIB è in rialzo dello 0,22% dopo il rimbalzo più pronunciato, fino a altre un punto percentale della mattinata. l‘Allshare .FTITLMS avanza dello 0,27%% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,68%. Volumi per 1,3 miliardi di euro circa.

* Nel paniere principale accelera STM (STM.MI) (+3,17%) sulla scorta di Nokia, e dopo il calo di oltre il 4% ieri seguito ai risultati trimestrali. Stamani Jp Morgan ha alzato il target price sulla società dei chip a 6,5 da 6 euro confermando “neutral”. L‘indice Stoxx dei tecnologici europei .SX8P balza del 3,6%.

* Si conferma forte AUTOGRILL (AGL.MI) (+2,2%) che beneficia dei dati positivi sull‘andamento del traffico aereo internazionale a dicembre e sulle prospettive per il 2010.

* IMPREGILO IPGI.MI avanza dell‘1,6% con un trader che cita le attese sull‘Ipo della controllata in Brasile Primav Ecorodovias e che “potrebbe fare emergere del valore” sul titolo.

* Dopo l‘ultima ondata di vendite, i bancari confermano il tentivo di recupero anche se più stentato rispetto all‘avvio. UNICREDIT (CRDI.MI) è in progreso dello 0,5% sui minimi di seduta. INTESA SANPAOLO (ISP.MI) sale dell‘1% mentre sono negative <UBI UBI.MI> (-1%) e MEDIOBANCA (MDBI.MI) (-0,56).

* TELECOM ITALIA (TLIT.MI) ancora ben comprata (+2,2%) in una giornata moderatamente positiva per tutti i telefonici europei.

* FIAT FIA.MI annulla i guadagni di giornata e passa in negativo (-0,4%). Al momento sembra fallire il rally visto in avvio dopo lo scivolone di ieri legato anche alle incertezze sui nuovi incentivi al settore.

* I realizzi continuano a pesare su ANSALDO STS (STS.MI) (-2,4%) protagonista alla vigilia di un‘ottima seduta in controtendenza al mercato. I dati annunciati ieri su ricavi ordini, e ebit sono stati leggermente sopra la guidance annunciata dalla società a novembre e in linea con il consenus, commenta Exane Bnp Paribas che conferma “outperform” e il target di 17 euro.

* Spunti nel settore petrolifero con il mercato che apprezza la notizia di ERG (ERG.MI) (+2,9%) sulla creazione di una JV con la francese Total (TOTF.PA) nel settore della raffinazione e del marketing in Italia.

“L‘accordo è senz‘altro positivo perché spiana la strada per risparmi di costo grazie alla dimensione più ampia e alle economie di scala della divisione”, si legge in un report di Santander Private Banking che conferma il giudizio “buy” e il target price a 11,9 euro.

Tra i titoli del comparto più capitalizzati ENI (ENI.MI) cede mezzo punto percentuale. Fa meglio SAIPEM (SPMI.MI) (+1,5%) che ieri ha comunicato l‘aggiudicazione di nuovio contratti per 370 milioni di dollari.

* Soffre il lusso. GEOX (GEO.MI) perde l‘1,7% mentre TOD‘S scivola del 6,6% all‘indomani della diffusione dei ricavi del 2009 che hanno in parte deluso le attese degli analisti. Oggi sarà la volta di BULGARI BULG.MI che in attesa dei dati, si muove in leggero rialzo.

* Tra i titoli pià piccoli da registrare l‘ennesimo balzo di PRAMAC PRAM.MI, in astea di volatilità.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below