26 gennaio 2010 / 08:15 / tra 8 anni

Borsa Milano apre in netto calo con banche,energia, positiva Stm

MILANO, 26 gennaio (Reuters) - Piazza Affari parte negativa, in linea con gli altri mercati europei, penalizzati dalla chiusura pesante di Tokyo a seguito della nuova stretta sul credito in Cina.

Poco dopo l‘avvio l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,97%, l‘AllShare .FTITLMS lo 0,92%, mentre il Mid Cap .FTITMC arretra dello 0,65%.

Vendite generalizzate un po su tutti i settori. ENI (ENI.MI) cede oltre l‘1%. Così come FIAT FIA.MI, che ieri ha lasciato sul terreno il 3,7% dopo i risultati del quarto trimestre. Fra le banche le big, INTESA SP (ISP.MI) e UNICREDIT (CRDI.MI), cedono oltre l‘1%.

Fra i pochi titoli in rialzo si segnala STM ST.MI con una crescita dello 0,67%, in attesa dei risultati del quarto trimestre, in agenda per la tarda serata di oggi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below