20 gennaio 2010 / 08:20 / tra 8 anni

Borsa Milano parte debole su scia Asia, bene Stm, giù banche

MILANO, 19 gennaio (Reuters) - Piazza Affari parte debole in avvio di seduta, penalizzata, al pari degli altri mercati europei, dall‘andamento negativo delle borse asiatiche appesantite dai segnali di un irrigidimento della politica monetaria della Cina.

Poco dopo l‘avvio, l‘indice FTSE Mib .FTMIB cede lo 0,45%, l‘AllShare .FTITLMS dello 0,42% e il Mid Cap .FTITMC dello 0,09%.

* Vendite sui bancari, bene, invece, i titoli tecnologici sulla scia della trimestrale di Ibm (IBM.N) resa nota ieri sera. I dati sono sopra le stime e la società ha anche migliorato le attese di profitti per il 2010. STM (STM.MI) guadagna lo 0,7%, TISCALI (TIS.MI) lo 0,63%.

* In lieve rialzo ENI (ENI.MI) che ieri ha annunciato di non avere allo studio alcun progetto di riduzione della propria partecipazione in SNAM RETE GAS (SRG.MI) (-0,3%).

Nel settore bene anche ACEA (ACE.MI). Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha oggi detto a un quotidiano che il Comune di Roma valuterà nel corso del 2010 di avviare il processo di privatizzazione previsto dal decreto Ronchi per le ex municipalizzate quotate.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below