12 giugno 2009 / 10:59 / tra 9 anni

Borsa Milano debole con energia e banche, su Bulgari e Pirelli

MILANO, 12 giugno (Reuters) - Piazza Affari si conferma debole a fine mattina tra borse europee poco mosse.

“Aspettiamo Wall Street per vedere se si imboccherà una qualche direzione, per ora vediamo solo un ritracciamento dopo che ieri abbiamo chiuso sulla parte alta della forchetta in cui si stanno muovendo i mercati”, dice un trader che definisce la seduta “piuttosto noiosa”.

Alle 12,45 l‘indice Ftse/Mib .FTMIB cede lo 0,8%, il Ftse/All Share .FTITLMS lo 0,81% e il Ftse/Mid Cap .FTITMC lo 0,38%. Volumi intorno a 1,07 miliardi di euro.

I futures sugli indici Usa SPM9 NDM9 DJM9 sono al momento contrastati.

* Ancora in primo piano BULGARI BULG.MI (4,5%) grazie alla promozione di Goldman a “buy” da “sell”.

* Tonica PIRELLI PECI.MI (+4%) dopo un “buy” di Deutsche Bank. Il titolo è aiutato anche dalle aspettative per il Cda di CAMFIN CAMI.MI (+4,7%) che oggi discuterà anche di rafforzamento patrimoniale e finanziario. Indiscrezioni stampa parlano di un‘intesa raggiunta tra le banche e la società a monte di Pirelli sul debito e di un imminente via libera all‘aumento di capitale.

* Nella galassia Pirelli scende invece PIRELLI RE (PCRE.MI) (-4% a 4,7 euro). “Lunedì inizia l‘aumento di capitale a 0,5 euro, che corrisponde a un enorme sconto sui prezzi attuali”, osserva un operatore.

* Bene IMPREGILO IPGI.MI dopo che i soci di Igli hanno rinnovato il patto di sindacato e dopo le parole di interesse espresse dalla Libia per la società.

* Recupera un poco ENEL (ENEI.MI) (-1,4%) all‘ultimo giorno di negoziazione dei diritti dell‘aumento ENEI_r.MI, in calo di circa il 4%, sopra i minimi della mattina. Scende anche ENI (ENI.MI) con il comparto oil europeo .SXEP sulle orme del ritracciamento del petrolio.

* Debole FIAT FIA.MI (-1%), dopo gli ultimi rialzi, tra auto europee in calo dello 0,7% .SXAP.

* Debolezza in genere sulle banche, con INTESA SP (ISP.MI) in calo dell‘1% e POP MILANO PMII.MI del 2,4%; piatto il settore in Europa. Brilla per contro UBI BANCA (UBI.MI) a +1,2%. Torna a salire BANCA PROFILO (PRO.MI) dopo la pausa di ieri.

* Peggiorano ATLANTIA (ATL.MI), AUTOGRILL (AGL.MI), MONDADORI (MOED.MI).

* Tra i titoli più piccoli, vivace MARIELLA BURANI MBFG.MI (in asta con un teorico +11,5%), che secondo Mf potrebbe consolidare il debito e vendere Calgaro la prossima settimana; scende SAFILO (SFLG.MI). * Acquisti sulla squadra di calcio AS ROMA (ASR.MI).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below