11 febbraio 2009 / 08:35 / tra 9 anni

Borsa Milano cede 1%, bene energia con Snam, giù banche, Pirelli

MILANO, 11 febbraio (Reuters) - Piazza Affari parte in calo dell‘1% circa, dopo la brutta performance di Wall Street, sottoperformando gli altri indici europei.

A Milano tornano ad appensatire l‘indice i bancari, lo stoxx settoriale peggiore in Europa .SX7P con una flessione superiore al 2%.

Qualche acquisto sui difensivi, soprattutto energetici. Balza di quasi il 4% SNAM RETE GAS (SRG.MI). Domani Cda sui risultati di Snam, venerdì strategy presentation.

Intorno alle 9,30 l‘indice S&P/Mib .SPMIB cede l‘1,2%, il Mibtel .MIBTEL è in calo dello 0,93% e l‘AllStars .ALLST dello 0,33%.

Ribassi marcati per i titoli del gruppo Pirelli, dopo la comunicazione stamani del piano triennale. PIRELLI&C PECI.MI cede il 3% circa, maglia nera del listino principale, le risparmio PECIn.MI balzano invece del 5,9%, PIRELLI RE (PCRE.MI) perde quasi il 5%.

FIAT FIA.MI prosegue la discesa della vigilia (-4,9%) e ora cede il 2% circa rispetto a uno stoxx .SXAP in calo dell‘1,2%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below