9 ottobre 2009 / 15:57 / 8 anni fa

Borsa Milano chiude positiva al traino di Fiat e delle banche

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - Piazza Affari termina la seduta in buon rialzo, unica fra le borse europee, grazie alla forza di Fiat FIA.MI e di alcune banche.

“E’ stata una seduta di consolidamento con una Fiat molto forte”, sintetizza un broker. L‘indice FTSE Mib .FTMIB guadagna lo 0,45% e l‘AllShare .FTITLMS lo 0,38%, ritoccando i massimi dell‘anno nel durante. Il MidCap .FTITMC avanza dello 0,22%. Volumi attorno a 2,8 miliardi di euro nel finale.

* TENARIS (TENR.MI), fra i migliori dell‘indice principale, con un balzo del 3,99% grazie al “buy” con il quale Ubs ha avviato la copertura sul titolo.

* FIAT FIA.M sale del 5,3% a 10,33 euro con forti volumi (il comparto Auto europeo cresce dello 0,4%). Sulle performance del titolo, che ha superato i 10 euro per la prima volta da oltre un anno, i trader citano le attese positive sui conti trimestrali del prossimo 21 ottobre, oltre ai toni ottimistici con cui l‘AD Sergio Marchionne ha delineato il futuro di Chrysler in un‘intervista a un quotidiano canadese ieri.

“Il tema Fiat è molto gettonato. Il sentiment sul titolo è certamente positivo”, commenta un trader.

* Sulla scia del Lingotto, la finanziaria della famiglia Agnelli, EXOR (EXOR.MI), sale del 2,67%, trattando tuttavia con uno “sconto holding ancora eccessivo”, secondo un‘operatrice.

* Tra i bancari, prosegue l‘interesse su BANCO POPOLARE BAPO.MI (+4,3%), già forte ieri sulle voci di trattative con Barclays per la cessione di Efibanca. Bene anche INTESA SANPAOLO (ISP.MI) (+1,15%: oggi il quotidiano MF scrive che tra i soggetti interessati a Eurizon Capital vi sarebbe anche Bpn Paribas (BNPP.PA) per un‘eventuale joint venture franco-italiana nell‘asset management.

* Nel comparto bancario resta indietro in particolare UBI (UBI.MI) (-0,19%), poco mosse POP MILANO PMII.MI (+0,27%) e UNICREDIT (CRDI.MI) (+0,28%). Interesse sugli assicurativi con UNIPOL (UNPI.MI) a +1,59%, ma anche sul lusso, con BULGARI BULG.MI in progresso del 5,86%.

* Nell‘energia, debole in generale oggi, si distingue anche TERNA (TRN.MI) (+0,65%) che beneficia della promozione di Nomura a “neutral” da “reduce”.

* Tra i titoli negativi dell‘FTSE Mib, ATLANTIA (ATL.MI) cede lo 0,23%. La società ha fatto sapere che l‘acconto sul dividendo 2009 è di 0,355 euro per azione. Male anche FINMECCANICA SIFI.MI (-0,32%) e MONDADORI (MOED.MI), in calo dello 0,078%.

* Tra i titoli minori SNAI (SNAI.MI) guadagna il 13,44% e registra volumi forti sulle indiscrezioni stampa di un‘operazione allo studio finalizzata al delisting della società di scommesse sportive. Poco fa la società ha detto che non ci sono trattative per l‘ingresso di un nuovo socio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below