20 dicembre 2013 / 12:06 / 4 anni fa

Borsa Milano muove in lieve rialzo, corre Mps

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - Piazza Affari è in lieve rialzo, in sintonia con le borse europee. Il mercato azionario continua a risentire positivamente delle decisioni della Fed annunciate mercoledì, ma allo stesso tempo è frenato dalle prese di profitto di fine anno.

Intorno alla 12,45 l‘indice FTSE Mib, che per tutta la mattina ha ondeggiato intorno alla parità, guadagna lo 0,28%, così come l‘Allshare, mentre il FTSEurofirst sale dello 0,18%. A metà seduta i volumi registrano già un controvalore di 1,7 miliardi di euro in una seduta caratterizzate dalle scadenza tecniche.

* Tra i singoli titoli si mette in evidenza MPS, che guadagna quasi il 5% sulle indiscrezioni stampa di un intervento delle Fondazioni Cariplo e Cariverona e Compagnia di San Paolo e dell‘entrata nel capitale anche di un fondo arabo, secondo quanto riferiscono due trader.

* In forte rialzo POP MILANO (+3,6%) in vista dell‘assemblea di domani, secondo un operatore. Anche ieri il titolo aveva registrato un balzo di oltre il 5%.

* Gli altri bancari si muovono in ordine sparso. BANCO POPOLARE è negativo, INTESA SANPAOLO poco mosso, mentre gli altri istituti sono positivi.

* Tonica WORLD DUTY FREE (+4,4%).

* Denaro anche sul comparto automotive, con FIAT in rialzo dell‘1,5% e CNH INDUSTRIAL del 2,6%. A livello europeo il comparto sale dello 0,7%.

* TELECOM ITALIA cede lo 0,36% nel giorno dell‘assemblea, a cui partecipa il 50,6% del capitale.

* MEDIASET ancora in rialzo dell‘1,6% dopo il rally di ieri sulla possibile integrazione della pay Tv italiana con quella spagnola.

* Deboli le utilities, riflettendo il trend a livello europeo (-0,4%). ENEL cede lo 0,83%, A2A l‘1,4%.

* Tra i titoli a minore capitalizzazione AEFFE sale del 5,3% dopo aver annunciato un accordo di partnership strategica con Woollen e Mitsubishi Corporation Fashion per il franchising e la distribuzione in Giappone.

* Sale BANCA PROFILO dopo aver annunciato di aver approvato le linee guida del piano industriale 2014-2016. la società inoltre ha spiegato di ritenere “strategico continuare a valutare le opportunità di crescita esterna”.

* La matricola dell‘Aim Innovatec cede il 4,57% nel primo giorno di contrattazioni. In calo anche la controllante Kinexia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below