17 ottobre 2013 / 11:14 / 4 anni fa

Borsa Milano cede terreno su realizzi, banche deboli, rimbalza lusso

MILANO, 17 ottobre (Reuters) - A Piazza Affari prevalgono i realizzi dopo sei sedute archiviate con il segno positivo, in un clima di generale fiacchezza anche sulle altre borse europee, che tirano il fiato dopo l‘accordo raggiunto in extremis a Washington sul debito Usa.

“Il mercato corregge un po’ dopo i progressi degli ultimi giorni, è una correzione generalizzata, a eccezione di qualche titolo che era rimasto più indietro, e molto composta, sia da noi che fuori. E’ tutto tranquillo e lo spread resta basso”, commenta un trader.

Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali tiene sulle posizioni guadagnate nella seduta di ieri, quando si è spinto fino a quota 230 punti base, minimo da luglio 2011.

“Forse la discesa del dollaro dopo il downgrade di Dagong sugli Stati Uniti ha messo un po’ di cattivo umore”, aggiunge il trader. L‘agenzia di rating cinese ha ridotto la valutazione sugli Usa a ‘A-’ da ‘A’ e ha mantenuto un outlook negativo sul credito sovrano.

Intorno alle 13 il FTSE Mib cede lo 0,8% dopo aver chiuso ieri in rialzo dell‘1,45%, l‘Allshare scende dello 0,7%. Il futures sul FTSE Mib tratta intorno a 19.120 punti, con primo obiettivo al ribasso 19.100. Volumi per circa 1,3 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofitst 300 è piatto, con un -0,4% a Francoforte e un -0,2% a Parigi. Poco mossi i futures sugli indici di Wall Street.

* In linea con il mercato TELECOM ITALIA, -0,75% con volumi tranquilli. La Findim di Marco Fossati ha chiesto la convocazione dell‘assemblea per discutere la revoca dei consiglieri indicati da Telco e il rinnovo del Cda, mentre indiscrezioni stampa parlano di una spinta di Telefonica a cedere Tim Brasil con l‘obiettivo di rilevarne alcuni asset. “Ma le notizie non sembrano influenzare il titolo, che non reagisce neanche alla rinuncia di America Movil all‘Opa su Kpn”, osserva un operatore.

* Tendenzialmente deboli le banche, appesantite da prese di beneficio e dalla conferma, ieri sera, dell‘outlook negativo da parte di Moody‘s. Il mercato non sembra invece guardare per il momento ai potenziali benefici della legge di Stabilità in tema di trattamento fiscale di svalutazione e perdite su crediti nel settore, sottolineati oggi da uno studio di Mediobanca Securities. I maggiori beneficiari della revisione del meccanismo di deducibilità - evidenzia lo studio - sono POP EMILIA ROMAGNA , che però cede il 2,4%, e CREVAL, che sale dell‘1,4%. Il comparto cede terreno anche a livello europeo , -0,7%.

* Limita le perdite MPS, -0,2%, sulle ipotesi di una possibile accelerazione della dismissione della partecipazione in capo alla Fondazione. “In ogni caso si delinea, da qui a 12 mesi, un radicale mutamento della governance, che allenterà o azzererà i legami tra la banca e la politica locale e consentirà al management una maggiore flessibilità nella gestione e implementazione degli aspetti più delicati e complessi del piano di ristrutturazione 2013-17”, si legge in una nota Icbpi.

* Non si arresta la serie positiva di MEDIASET che ha rinnovato oggi i massimi da metà 2011 lasciando stupiti gli stessi analisti.

* Rimbalza il settore del lusso, ieri penalizzato dai risultati del colosso francese Lvmh. FERRAGAMO guida il paniere principale con un +1,6%, TOD‘S sale dello 0,3%.

* Tra i minori balza di oltre il 5% SAVE galvanizzata dall‘annuncio, ieri sera, della distribuzione di un dividendo straordinario pari a circa 100 milioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore .... Guida a informazioni Reuters ....... Guida a azionario .................. Chain degli indici italiani

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below