8 ottobre 2013 / 09:35 / tra 4 anni

Borsa Milano in moderato calo, frena Mps, male Telecom, ok Luxottica

MILANO, 8 ottobre (Reuters) - Piazza Affari archivia in
moderato ribasso una prima parte di seduta nervosa,
caratterizzata dal tentativo, momentaneamente fallito, di
valicare soglie tecniche significative.
    Gli operatori ritengono che lo scenario di fondo resti
favorevole, sebbene non manchino i fattori di incertezza, a
partire dallo stallo dei negoziati sul budget Usa.   
    Attorno alle 11,20, l'indice FTSE Mib perde lo 0,2%
circa, dopo essersi portato oltre quota 18.500 punti. L'AllShare
 arretra dello 0,1% circa e il MidCap è
sostanzialmente invariato. 
    Volumi per un controvalore di circa 960 milioni di euro.
    L'indice FTSEurofirst 300 cede lo 0,4% circa.
    I futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un
avvio di seduta all'insegna dell'incertezza.
    
    * MONTEPASCHI superstar, all'indomani
dell'approvazione del nuovo piano, spinta soprattutto dalle
ricoperture, sebbene non manchino le ipotesi legate ad
aggregazioni. 
    * Finanziari complessivamente in calo. Il paniere delle
banche scende dello 0,4% circa. Positiva INTESA
SANPAOLO, segno meno, invece, per UNICREDIT.
Prosegue il buon momento di POPOLARE EMILIA ROMAGNA.
In scia BANCO POPOLARE, MEDIOBANCA e
POPOLARE MILANO. Negativa UBI.
    * In rosso risparmio gestito (AZIMUT e MEDIOLANUM
 ) e assicurativi (GENERALI e FONDIARIA-SAI
 ).
    * TELECOM ITALIA pesante dopo che S&P ne ha messo
il rating in credit watch negativo. Pesa l'ipotesi di un aumento
di capitale. 
    * Debole FIAT, che fa peggio del settore automotive
europeo. Allineate EXOR e CNH INDUSTRIAL
.    
    * Zoppica PIRELLI. Nella galassia che fa
riferimento a Marco Tronchetti Provera, CAMFIN resta
attestata sotto il prezzo dell'Opa rivisto da Consob.    
    * Non si arresta la corsa di FINMECCANICA, spinta
dai piani di dismissioni.    
    * LUXOTTICA si avvicina baldanzosa all'investor
day, che si tiene a Cincinnati. Un sim italiana dice di
attendersi "un aggiornamento sul trading corrente, atteso
confermare i trend underlying del secondo trimestre... Pensiamo
che il negoziato sul debito Usa, che pure sta iniziando ad
avere impatti negativi sulla fiducia dei consumatori, non abbia
impattato per ora le vendite negli Stati Uniti. Per quanto
riguarda le prospettive di medio termine, ci aspettiamo che
le attività retail siano in grado di confermare tassi di
crescita delle same-store sales mid-single-digit nel 2013-2014
(+4,1% e +4%) e +2,5% nel 2015-2016, con un margine operativo
sopra il 15% nel 2015 dal 13,3% (adjusted) nel 2012".
    * Brillante MEDIASET. La società di consulenza
Infront ha proposto alla Lega Calcio di acquistare i diritti tv
del campionato di calcio di Serie A per sei stagioni (2015-2021)
per 5,5 miliardi di euro. Secondo un broker italiano, la
proposta di Infront si tradurrà nel fatto che Mediaset e Sky
pagheranno grosso modo la stessa cifra attuale per trasmettere
le partite. Il broker considera negativa questa prospettiva
(dato che ci si attendeva una riduzione del costo del calcio) e
suggerisce di prendere profitto sul titolo. 
    Leggendo alcuni quotidiani, però, che puntano il dito sui
presunti legami tra Infront e il Milan, emerge che il nuovo
scenario sembrerebbe destinato a penalizzare soprattutto Sky,
mentre Mediaset ne uscirebbe tutto sommato bene.    
    * La debolezza complessiva degli energetici non consente al
listino milanese di spiccare il volo. ENEL GREEN POWER
, ENEL, ENI, SNAM, SAIPEM
, TENARIS e TERNA sono negative o
attorno alla parità. Più vivaci A2A e PRYSMIAN.
   
    * Tra le mid cap, in volo TELECOM ITALIA MEDIA 
sull'accordo con L'ESPRESSO sull'integrazione delle
attività di operatore di rete. 
    * Prese di beneficio su AS ROMA, ieri galvanizzata
dalla settimana vittoria consecutiva in campionato dei
giallorossi.
    * FNM tonica: secondo un quotidiano, le Ferrovie
Nord avranno un ruolo di pivot nell'aggregazione del trasporto
pubblico locale in Lombardia, Piemonte e Liguria.        
        
    
                 
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below