20 agosto 2013 / 09:19 / tra 4 anni

Borsa Milano in calo, male finanziari, Fiat e Mediaset, tiene Eni

MILANO, 20 agosto (Reuters) - Piazza Affari archivia in
ribasso una prima parte di seduta che conferma l'inversione di
trend rispetto alla prima metà di agosto.
    Le prese di beneficio e la cautela in attesa che si
chiariscano le intenzioni della Federal Reserve in materia di
misure di stimolo della crescita economica si traducono in
vendite, soprattutto di settori e titoli che hanno maggiormente
corso nelle ultime settimane.
    "Sono prese di beneficio dopo la corsa estiva", spiega un
dealer. "Si attende (domani) la pubblicazione delle minute
dell'ultima riunione del Fomc per avere un quadro del 'QE
tapering'". Secondo il dealer, il ritracciamento è "sano".
    Da sottolineare che Eni registra un calo contenuto, dando un
contributo determinante a limitare la discesa del listino.      
    Attorno alle 11,15, l'indice FTSE Mib perde l'1,5%
circa, rompendo il supporto posto a 17.000 punti, livello sopra
il quale si trovava dall'8 agosto scorso.
    L'AllShare scende dell'1,5% circa e il MidCap
 del 2,5% circa. 
    L'indice FTSEurofirst 300 arretra dello 0,9% circa.
    I futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un
avvio di seduta all'insegna dell'incertezza.
    Volumi per un controvalore di circa 800 milioni di euro.
    
    * Finanziari particolarmente colpiti dai realizzi. Il
paniere delle banche perde il 2,1% circa.
UNICREDIT e INTESA SANPAOLO scandiscono il
ritmo di marcia. Pesanti BANCO POPOLARE, POPOLARE
EMILIA ROMAGNA, UBI, POPOLARE MILANO
 e MEDIOBANCA.
    * Partita in rialzo, sostenuta dall'appeal speculativo,
MONTEPASCHI ha invertito direzione nel corso della
mattinata, allineandosi al comparto.     
    * Fuori dal paniere principale, CARIGE, al centro
di varie indiscrezioni sulla nuova governance, dopo la corsa di
ieri vede prevalere le prese di beneficio. 
    In una nota a commento della convocazione dell'assemblea per
il prossimo 30 settembre, Icbpi scrive che "la banca vive una
fase delicata, perché il contesto esterno crea pressioni sui
risultati economici (come è emerso anche dai risultati del
secondo trimestre) e perché è in corso un piano di dismissioni
di asset rivolto a scongiurare o a minimizzare un aumento di
capitale (il piano di rafforzamento patrimoniale è di 800
milioni e intende migliorare il Core Tier 1 ratio, che era pari
al 6,2% a fine giugno ed è salito al 6,6% dopo la cessione di
Carige Asset Management Sgr)".   
    * Restando ai finanziari, male MEDIOLANUM, AZIMUT
 e, tra le mid cap, BANCA GENERALI, nonché
GENERALI, FONDIARIA-SAI e intera galassia
che ora fa riferimento a UNIPOL, ovvero PREMAFIN
 e MILANO ASSICURAZIONI 
    * FIAT sostanzialmente in sintonia con il comparto
automotive europeo. In scia EXOR e FIAT
INDUSTRIAL.
    * Poco meglio PIRELLI.
    * Profondo rosso per i titoli più brillanti nelle ultime
settimane, ovvero A2A, MEDIASET, FINMECCANICA
, PRYSMIAN, SAIPEM, ENEL GREEN POWER
 e ATLANTIA.
    * Le prese di beneficio colpiscono anche BUZZI UNICEM
, ma se la passa peggio la concorrente ITALCEMENTI
, ieri oggetto di un downgrade di Moody's.
 
    Al traino ITALMOBILIARE.
    * TELECOM ITALIA arranca. Commentando gli articoli
di stampa sui contenuti della lettera della Commissione Ue che
bacchetta l'Agcom sulle tariffe, Icbpi scrive che
"l'allungamento dei tempi per il completamento dell'istruttoria
Agcom sullo scorporo della rete non sarebbe un fattore positivo.
Le recenti indicazioni dell'Ue sui prezzi di unbundling
alimentano, però, l'attesa di una revisione delle tariffe di
accesso 2013, in senso più favorevole per l'ex monopolista (110
milioni di euro la perdita potenziale stimata dalla società con
la proposta iniziale Agcom)". 
    * La relativa tenuta di ENI consente al listino di
non precipitare.
    * In controtendenza DIASORIN, classico titolo
difensivo.
    * Limitano le perdite gli altri difensivi (PARMALAT
, CAMPARI, TERNA, SNAM e
GTECH ), nonché le azioni rimaste un po' indietro nel
recente rally (LUXOTTICA, FERRAGAMO, TENARIS
 e AUTOGRILL ).
    * Tra le small e mid cap, tonica RISANAMENTO sulle
indiscrezioni di stampa riguardanti il riassetto.
    * Spunti per MONRIF e INVESTIMENTI & SVILUPPO
, affonda YOOX. 
    
            
                 
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below