15 maggio 2013 / 15:58 / 4 anni fa

Borsa Milano sovraperforma Europa con Fiat, volano Mps, Mediaset

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva e sui massimi di seduta trainata da Fiat con il mercato che, esaurita la stagione delle trimestrali, ha potuto riflettere con più calma sui numeri delle singole società.

Non sono mancati spunti speculativi in acquisto o in vendita su alcune blue-chip.

L‘indice FTSE MIb ha chiuso in rialzo dell‘1,03%, l‘Allshare lo 0,94%. Volumi per 3,1 miliardi circa. Londra, Francoforte e Parigi hanno registrato rialzi tra lo 0,1% e lo 0,4%.

* FIAT ha chiuso in rialzo del 7,63% tra ricoperture innescate anche dal superamento di una soglia psicologica importante a 5 euro in un mercato che guarda all‘integrazione con Chrysler e alla successiva quotazione a Wall Street.

Debole FIAT INDUSTRIAL che soffre evidentemente il peggioramento dell‘outlook 2013 annunciato da Deere & Co, rivale americana della controllata Cnh.

* Il mercato ha premiato la trimestrale di MONTE PASCHI che si è chiusa con una perdita inferiore alle attese con la tenuta dei depositi e buoni ricavi nell‘intermediazione.

* MEDIASET, titolo che ha abituato il mercato a una certa volatilità negli ultimi mesi e su cui si registra un consistente scoperto, ha segnato nuovi massimi di un anno con un rialzo di oltre il 9%. Numerosi broker hanno oggi ritoccato all‘insù i target price dopo una trimestrale apprezzata per la forte riduzione dei costi.

* Deboli POP MILANO e BANCO POPOLARE. Sulla popolare milanese Mediobanca Securities parla di risultati del primo trimestre “non entusiasmanti” e dedica spazio al tema governance su cui ieri non si sono registrate novità. Divisi gli altri broker tra chi dice che sono stati sopra le attese e chi invece li reputa inferiori alle aspettative.

* Secondo giorno consecutivo al rialzo per INTESA SANPAOLO dopo i conti del trimestre. Mediobanca Securities sottolinea il miglioramento dei flussi di crediti deteriorati, il buon controllo dei costi e la stabilità dei dividendi.

* Tra le small cap vola GABETTI dopo che le banche creditrici hanno espresso “orientamento positivo” sull‘accordo di ristrutturazione del debito.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below