7 maggio 2013 / 15:55 / tra 4 anni

Borsa Milano chiude positiva con banche, Banco Popolare +8,8%

MILANO, 7 maggio (Reuters) - Piazza Affari segue la scia delle borse europee e chiude la seduta in rialzo, con le banche e il nuovo record dal 2007 segnato dal Dax di Francoforte a fare da traino.

L‘indice tedesco è il primo indice tra i principali europei a tornare sopra i massimi del 2007, mentre l‘FTSEurofirst 300 è sui massimi di cinque anni. In mattinata sono stati pubblicati i numeri sugli ordini all‘industria tedeschi di marzo, cresciuti del 2,2%, ben sopra le attese che indicavano una contrazione dello 0,5%.

L‘indice FTSE Mib ha guadagnato l‘1,54%, l‘Allshare l‘1,41%. Volumi per 2,27 miliardi di euro

* Il listino è dominato dalle banche: BANCO POPOLARE vola a +8,8% su ricoperture, accentuate dalla carenza di offerta di titoli e da un eccesso di domanda, il cosiddetto “short squeeze”, ma anche dall‘annuncio di rettifiche inferiori da parte di Agricole sulla joint-venture Agos Ducato, segnale da alcuni intepretato come positivo in vista delle decisioni sul rafforzamento patrimoniale della società di credito al consumo.

A fronte di rialzi tra il 2 e il 3% per le big INTESA e UNICREDIT, si registrano balzi nell‘ordine del 6-7% per le banche su cui si registra solitamente il maggiore scoperto come MONTE PASCHI, POP EMILIA , UBI BANCA.

Resta indietro POP MILANO : un trader sottolinea come, dopo l‘ultima assemblea, l‘istituto abbia rallentato la corsa innescata dalle attese relative al progetto di trasformazione in SpA.

* Positiva TELECOM ITALIA che sovraperforma il settore. Domani si riunisce il Cda che dovrebbe affrontare i temi dell‘integrazione con 3 Italia e dell‘eventuale scorporo della rete fissa, oltre ai conti del trimestre.

* Nonostante dati trimestrali buoni, prese di beneficio dopo i recenti rialzi spingono al ribasso A2A.

* Lettera su BANCA GENERALI dopo i conti del trimestre che vedono una flessione degli utili del 9%.

* Qualche realizzo su AUTOGRILL, debole PIRELLI in vista dei conti diffusi a mercati chiusi che hanno visto un utile netto trimestrali in calo del 42% ma anche la conferma dei target per fine anno.

* Bene INDESIT dopo i conti del trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below