10 ottobre 2012 / 10:09 / tra 5 anni

Borsa Milano in calo, attesa trimestrali Usa, male Fiat, ok Impregilo

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - Piazza Affari archivia in
rosso una prima parte di seduta vissuta all'insegna
dell'incertezza.
    Un peggioramento si è registrato dopo l'esito dell'asta di
Bot a tre e a dodici mesi, che ha registrato un leggero rialzo
dei tassi. 
    Gli operatori sottolineano che i mercati sono praticamente
congelati, in attesa delle trimestrali Usa. "La solita
minestra", sintetizza un dealer, "rallentamento globale e della
Cina, banche, Spagna...".
    "I mercati scontano il rallentamento globale, il fiscal
cliff e la crisi debitoria nell'eurozona e si attendono news che
potrebbero avere impatto su questi tre fronti", commenta
Vincenzo Longo, market strategist di IG. "Rilevanti nel corso
delle prossime settimane saranno, in ordine, le nuove misure
adottate a livello di G-20 e dalla Cina, le elezioni Usa e il
processo di unificazione bancaria e fiscale in Europa. In ottica
intraday, gli investitori in Usa potrebbero tornare a scrutare i
conti di ieri sera di Alcoa. Venerdì sarà la volta dei
finanziari, con JP Morgan e Wells Fargo. Da queste trimestrali",
conclude Longo, "ci aspettiamo conti in linea con le stime, dato
il terzo trimestre non è stato particolarmente brutto, ma molte
società potrebbero rivedere i target di fine anno e per il 2013,
come hanno fatto già Caterpillar, FedEx e Hewlett-Packard".
    Gli investitori sono in cerca di trend. Stuart Rhodes,
gestore del fondo M&G Global Dividend, dice di aver "deciso di
incrementare le posizioni nei titoli di 'qualità': la scelta è
verso quelle società che negli anni hanno registrato una
crescita costante dei dividendi, che ci si aspetta sarà
mantenuta anche negli anni a venire". Rhodes indica TOD'S
 tra le società in cui il fondo ha investito
recentemente.  
    Attorno alle 12, l'indice FTSE Mib perde lo 0,7%
circa, l'AllShare lo 0,6% circa e il MidCap 
l'1% circa. 
    Volumi per un controvalore di circa 550 milioni di euro.
    Il futures arretra dello 0,8% circa.
        
    * Complessivamente deboli i finanziari. Il paniere delle
banche italiane cede l'1,5% circa. Arrancano
UNICREDIT e INTESA SANPAOLO. Sulla stessa
lunghezza d'onda UBI, POPOLARE MILANO,
POPOLARE EMILIA ROMAGNA, MEDIOBANCA e BANCO
POPOLARE. 
    * Discorso a parte per MONTEPASCHI, che affonda
all'indomani dell'assemblea che ha approvato di delegare al Cda
un possibile aumento di capitale da 1 miliardo. 
    Commentando l'esito dell'assemblea, un broker italiano
sottolinea che se l'aumento di capitale vedesse un unico
sottoscrittore, questo ipotetico nuovo socio otterrebbe una
quota del 30%, mentre la Fondazione scenderebbe al 25% circa
dall'attuale 35%. Il broker ritiene che l'aumento verrà varato
in una situazione di mercati migliore, aggiungendo di non
ritenere probabile che un'altra banca acquisisca una
partecipazione di minoranza in Mps; alle porte di Rocca
Salimbeni più probabilmente si presenterà un partner finanziario
di natura diversa. 
    Positivo il giudizio di un broker estero: l'aumento di
capitale potrebbe essere lanciato nel breve termine, sebbene il
management abbia ribadito l'intenzione di farlo a conclusione
dell'attuale piano, nel 2015.   
    * GENERALI venduta: la compagnia triestina non
beneficia delle indiscrezioni di stampa sulla creazione di un
polo italiano.    
    * In rosso le società attive nel risparmio gestito, AZIMUT
 e MEDIOLANUM.
    * Giornata euforica per IMPREGILO, galvanizzata
dalla nuova offerta per EcoRodovias. 
    * FIAT paga dazio al taglio di rating varato da
Moody's. 
    Il Lingotto viaggia decisamente peggio rispetto al paniere
dell'automotive europeo. Meglio FIAT INDUSTRIAL,
mentre la controllante EXOR si accoda a Fiat.  
    * Nel settore, PIRELLI sostanzialmente in linea
con il mercato, mentre CAMFIN cade: ieri, si legge in
un comunicato, la holding ha reso noto di aver ricevuto dai
consiglieri che fanno riferimento alla famiglia Malacalza la
notizia di una citazione con la richiesta dell'annullamento
delle deliberazioni del Cda assunte il 10 e il 29 agosto scorsi.
 
    Oggi si riunisce il Cda di Camfin per deliberare il bond
convertibile in azioni Pirelli. 
    * Nella galassia di Marco Tronchetti Provera, negativa
PRELIOS : domani il Cda esaminerà le proposte di
acquisto.
    * Pesante ATLANTIA : Citi ne ha tagliato il rating a
sell da neutral. 
    * Citi ha ridotto anche la valutazione di TERNA, a
sell da neutral. 
    * Bene ENI : ieri, la Cdp ha venduto azioni per 1,01
miliardi. 
    * Non si arresta la discesa di MEDIASET.
    * In lettera MILANO ASSICURAZIONI : un quotidiano
ha scritto che la Consob ha acceso un faro sulla gestione
Ligresti della compagnia, in particolare chiedendo che venga
rifatto il bilancio 2010.   
    * Tra le small e mid cap, comprate COBRA,
MOVIEMAX, INVESTIMENTI & SVILUPPO e CDC
.   
        
    
                  
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
    
      
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below