6 settembre 2012 / 10:03 / tra 5 anni

Borsa Milano tonica in attesa Draghi, bene banche, pesante Luxottica

MILANO, 6 settembre (Reuters) - Piazza Affari archivia in
rialzo una prima parte di seduta da cui traspare l'ottimismo del
mercato per l'esito della riunione della Bce.
    I riflettori sono puntati su quanto dirà il presidente Mario
Draghi sul programma di acquisto di bond sovrani. Nel frattempo,
lo spread fra i rendimenti dei decennali italiano e tedesco è
sceso sotto quota 400 punti base. 
    "Ieri", commenta Filippo A. Diodovich, market strategist di
IG Markets Italy, "erano circolate indiscrezioni in merito a un
piano di acquisti illimitati di bond a breve termine (2-3 anni)
da parte dell'istituto di Francoforte, che sarebbero poi
sterilizzati dalla stessa banca centrale per ottenere un effetto
neutro sulla quantità di moneta nel sistema. Secondo le nostre
previsioni, Draghi, oltre ad agire sui titoli governativi,
potrebbe aprire le porte a un ulteriore taglio del costo del
denaro nel Vecchio Continente entro la fine dell'anno (da 0,75%
allo 0,50%), con l'obiettivo di dare ulteriore sostegno ad una
ripresa dell'economia europea".   
    In prospettiva, il mercato italiano, dopo la corsa estiva,
pare destinato a tirare il fiato. Nella ricerca del mese di
settembre, Credit Suisse ribadisce il giudizio neutrale
sull'azionario italiano "poiché la crisi del credito europeo
non è stata ancora risolta, prosegue l'austerity e il mercato
italiano ha un numero molto più elevato di titoli finanziari
rispetto agli altri mercati europei. La valutazione del mercato
italiano non è eccessiva, ma, come sosteniamo da un certo
periodo di tempo, la valutazione non costituisce un driver
rilevante nel quadro attuale".    
    Attorno alle 12, l'indice FTSE Mib guadagna l'1,2%
circa, l'AllShare l'1,2% circa e il MidCap 
lo 0,6% circa. Volumi per un controvalore di circa 800 milioni
di euro.
    Il futures sale dell'1,2% circa.
        
    * Toniche le banche, principali beneficiarie degli acquisti
di titoli sovrani: il paniere degli istituti italiani
 avanza del 2% circa. L'esito del Cda di ieri,
con la conferma della fiducia all'AD Alberto Nagel
, si traduce in una galoppata del titolo. Diversi
broker, commentando il consiglio, pongono l'accento sulla
possibile revisione delle strategie e, in particolare,
sull'accelerazione della cessione di partecipazioni.
 
    * Secondo le attese del mercato, GENERALI è in
cima alla lista delle possibili dismissioni di Piazzetta Cuccia.
Il titolo della compagnia triestina è in rialzo, sebbene sia
stato rivisto al ribasso il prezzo della cessione della quota di
Migdal. 
    * Tornando alle banche, baldanzosa UNICREDIT, più
cauta INTESA SANPAOLO. Bene POPOLARE MILANO,
UBI, MEDIOLANUM, MONTEPASCHI e BANCO
POPOLARE, Rimane un po' indietro POPOLARE EMILIA
ROMAGNA. 
    * Gettando uno sguardo al risparmio gestito, BANCA GENERALI
 registra con entusiasmo i dati sulla raccolta di
agosto. 
    * Fuori dal coro LUXOTTICA, pesante nella giornata
in cui ha chiuso il collocamento del 3,8% del capitale a 27 euro
per azione, ammontare inferiore al massimo annunciato ieri.
   
    * In volo IMPREGILO, galvanizzata dalla promozione
di Intermonte. 
    * Nel settore delle costruzioni, spunto per BUZZI UNICEM
.
    * Automotive in linea con il paniere europeo. FIAT
, FIAT INDUSTRIAL ed EXOR procedono
senza scossoni. 
    * PIRELLI agganciata al settore, mentre CAMFIN
 arranca dopo l'annuncio, ieri, di un aumento di
capitale della controllante Gpi. 
    * Nella galassia di Marco Tronchetti Provera, discorso a
parte per PRELIOS, che si avvicina alla presentazione
delle offerte d'acquisto con poca verve.
    * Il focus resta puntato su editoriali e media. L'ESPRESSO
 viaggia con il vento in poppa sulle indiscrezioni di
stampa riguardanti una trattativa con Sky per una joint venture
nel digitale terrestre. 
    * Seduta brillante per le holding di Carlo De Benedetti,
COFIDE e CIR.
    * Tornando ai media, in denaro MEDIASET. Fuori dal
paniere principale, corrono CLASS EDITORI, CALTAGIRONE
EDITORE, MONDADORI e IL SOLE 24 ORE.
In asta di volatilità RCS MEDIAGROUP.
    * In linea con il mercato TELECOM ITALIA, oggetto
di anticipazioni di stampa su trattative con il Fsi sulla rete.
In una breve nota, Nomura scrive che i fattori catalizzanti dei
prossimi mesi sono complessivamente negativi e, pertanto,
conferma il giudizio Reduce.
    * Salgono petroliferi e utilities. In evidenza ENI 
e TENARIS. Tra le società legate al settore
energetico, merita una citazione MAIRE TECNIMONT, che
corre sulla notizia di due commesse per 250 milioni di dollari.
 
    * Tra le utilities, in vista del delisting 
EDISON affonda.    
    
    
                  
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
    
      
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below