20 aprile 2012 / 07:24 / tra 6 anni

Borsa Milano maglia nera Europa, giù titoli Ligresti, Unipol

MILANO, 20 aprile (Reuters) - Partenza fiacca per Piazza Affari, che non si muove in linea con i mercati europei, con gli investitori che scelgono la linea della prudenza sui timori persistenti per la zona euro, corredati da una serie di outlook di società non brillanti e dati Usa deboli.

Nelle prime battute l‘indice FTSE Mib cede lo 0,82% dopo un avvio poco mosso e il -2% di ieri. L‘Allshare perde lo 0,72%. Tengono meglio gli altri mercati con Londra e Parigi, praticamente invariate e Francoforte addirittura positiva. Anche Madrid tiene meglio di Milano.

“Partiamo peggio degli altri perché le banche sono pesanti”, dice un trader.

I due big bancari INTESA e UNICREDIT cedono poco meno dell‘1,5%.

FINMECCANICA perde il 3%.

La galassia Ligresti e UNIPOL sono in forte ribasso all‘indomani del Cda di FONSAI che ha chiesto a Unipol un confronto per adeguamenti sui concambi e sulla struttura dell‘operazione di fusione. FONSAI è in asta di volatilità, UNIPOL cede il 5,53%, PREMAFIN il 7,50%, MILANO ASS. l‘1,88%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below