21 marzo 2012 / 16:43 / tra 6 anni

Borsa Milano chiude male, giù Generali e Mediaset, sale B.Popolare

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Chiusura negativa per Piazza Affari, che nel pomeriggio ha visto intensificarsi le vendite in sintonia con un panorama internazionale deluso dai dati sul mercato immobiliare statunitense.

I finanziari hanno reagito coralmente a livello europeo e il listino milanese ne ha risentito maggiormente, penalizzato dal forte peso dei bancari nel paniere principale.

A livello di singoli titoli i movimenti sono stati dettati soprattutto dalle trimestrali diffuse ieri sera, che hanno spinto al ribasso Generali e Mediaset e sostenuto invece Banco Popolare.

L‘indice FTSE Mib, arrivato a sfiorare il -2%, chiude in calo dell‘1,29%, l‘AllShare cede l‘1,18%. Volumi nel finale intorno a 2 miliardi di euro.

L‘indice FSTEurofirst delle borse europee, passato in negativo nel pomeriggio, chiude piatto mentre a Wall Street gli indici sono poco mossi.

Parallelamente al peggioramento di Piazza Affari si è anche nuovamente allargato lo spread tra il rendimento del Btp decennale e il corrispettivo titolo tedesco, risalito sopra 300 punti.

* BANCO POPOLARE balza del 3,3% dopo i risultati 2011 migliori delle attese. A spingere il titolo sono in particolare le prospettive positive in tema di capitale offerte ieri dal management della banca che conta di raggiungere il target Eba di un Core Tier 1 del 9% entro giugno senza ricorrere alla conversione del bond soft mandatory da un miliardo. Alla luce dei conti alcuni broker hanno rivisto al rialzo i target price sul titolo.

* Opposto l‘andamento del settore bancario in Europa , in calo dello 0,9%. A Milano tra le big UNICREDIT cede il 3,3%, MEDIOBANCA il 2,5%, MPS e INTESA SANPAOLO il 2% circa.

* Sempre nel comparto da segnalare l‘ottima performance della più piccola CARIGE (+3,5%) dopo i buoni risultati dell‘anno nonostante le svalutazioni e soprattutto alla luce del difficile contesto esterno. L‘istituto ligure ha inoltre confermato il dividendo allo stesso livello dell‘esercizio precedente.

* Perde il 4,6% GENERALI che paga i risultati inferiori alle attese, a causa delle svalutazioni su Grecia e Telco.

* Le deboli prospettive per l‘anno in corso penalizzano MEDIASET, in calo di oltre il 4%, spingendo i broker a confermare la view cauta sul titolo. In particolare, sottolineano gli analisti, l‘andamento negativo della raccolta pubblicitaria nei primi tre mesi 2012 potrebbe mettere sotto pressione le stime sull‘intero esercizio.

* PARMALAT perde l‘1,5% all‘indomani della notizia relativa alla sentenza depositata dal Consiglio di Stato che ha disposto la restituzione, da parte del gruppo emiliano, della Centrale del Latte di Roma al Comune della capitale. Un trader sottolinea che, anche se la notizia di per sé è negativa, potrebbe non trattarsi del capitolo finale di questa lunga saga e che comunque l‘eventuale impatto sui conti Parmalat sarebbe contenuto, considerando anche che al gruppo dovrebbe spettare un rimborso.

* Tengono i titoli del lusso con TOD‘S in rialzo dello 0,8%, LUXOTTICA dello 0,7%.

* Fuori dal paniere principale FONDIARIA-SAI guadagna più del 2% dopo il piano presentato ieri dalle finanziarie Sator e Palladio (alternativo alla proposta di Unipol ) che formalmente dovrebbe scadere domani. “Sul versante operativo la proposta Sator e Palladio sembra conservativa e sostenibile, anche in relazione ai dati di budget pubblicati di recente da Fondiaria”, dice in una nota Enrico Esposti, analista di Icbpi.

* Cedenti gli altri titoli coinvolti nella vicenda: UNIPOL arretra dello 0,7%, PREMAFIN di quasi il 2% e MILANO ASSICURAZIONI del 2,4%.

* Tra le small cap forte balzo per TXT E-SOLUTIONS , che avanza di oltre il 9%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore .... Guida a informazioni Reuters ....... Guida a azionario .................. Chain degli indici italiani

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below