13 gennaio 2012 / 14:17 / tra 6 anni

Borsa Milano perde oltre 1% su S&P, giù banche con Unicredit

MILANO, 13 gennaio (Reuters) - Piazza Affari vira in negativo, muovendosi in linea con le altre borse europee, sull‘indiscrezione che S&P è in procinto di abbassare i rating di vari membri della zona euro.

In territorio positivo per gran parte della seduta, il listino di Milano ha cambiato direzione in prossimità dell‘avvio di Wall Street.

Attorno alle 15,10, l‘indice FTSE Mib cede l‘1% circa. Meglio il FTSEurofirst, che perde lo 0,2% circa. In calo i listini europei, con l‘eccezione di Parigi.

Tra i settori, male l‘automotive, con Fiat che arretra del 3% circa e Fiat Industrial del 4% circa.

Improvviso cambio di direzione delle banche, con UniCredit in asta di volatilità (teorico -2,62%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below