6 gennaio 2012 / 15:03 / 6 anni fa

Borsa Milano peggiora con Europa, Unicredit torna a scendere

MILANO, 6 gennaio (Reuters) - Dopo la spinta rialzista innescata dai dati sul mercato del lavoro Usa Piazza Affari torna in rosso, in un clima di generale peggioramento sulle borse europee e a Wall Street.

Torna decisamente negativa anche Unicredit dopo il passaggio in territorio positivo.

Intorno alle 15,55 l‘indice FTSE Mib scende dell‘1,3%, l‘Allshare dello 0,97%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 cede lo 0,26% con Francoforte in calo di quasi un punto percentuale.

La volatilità domina gli scambi su UNICREDIT in attesa che lunedì prenda il via l‘aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro. Dopo una mattinata in forte ribasso, con un calo fino al 12,8%, le azioni hanno virato in positivo grazie al generale recupero dei mercati e ai riacquisti di titoli da parte di chi aveva venduto a prezzi più alti nei giorni scorsi, arrivando a guadagnare fino al 5,4%. Il titolo ha poi rivisto il segno meno e cede il 7% circa.

Giù anche POPOLARE MILANO, -5%, e in generale le altre banche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below