5 novembre 2013 / 13:37 / 4 anni fa

Borsa Milano amplia perdite zavorrata da banche

MILANO, 5 novembre (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari amplia le perdite, riflettendo il peggioramento del settore bancario.

In particolare UNICREDIT e INTESA SANPAOLO hanno raggiunto BANCO POPOLARE in fondo al listino principale, con perdite superiori al 2%.

In controtendenza POP MILANO che guadagna il 2% circa.

Intorno alle 14,30 l‘indice FTSE Mib cede l‘1,15% dopo aver ondeggiato per tutta la mattina intorno alla parità o poco sotto. L‘Allshare perde l‘1,07%.

Anche l‘indice europeo FTSEurofirst 300 ha leggermente allargato le perdite a 0,35%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below