29 ottobre 2013 / 11:41 / tra 4 anni

Borsa Milano in rialzo, corrono Saipem e Unicredit

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - A metà seduta Piazza Affari guadagna oltre l‘1%, decisamente meglio delle altre piazze europee.

“Milano sta recuperando rispetto alle ultime sedute, quando aveva sottoperformato rispetto all‘Europa”, spiega un trader.

Intorno alle 12,30 l‘indice FTSE Mib guadagna l‘1,47%, l‘Allshare l‘1,39%, mentre il benchmark europeo FTSEurofirst non va oltre +0,3%. Sulla piazza milanese volumi per un controvalore di 1,2 miliardi di euro.

* Maglia rosa per SAIPEM, che guadagna oltre il 5% all‘indomani della trimestrale, aiutata anche dai giudizi positivi di alcuni broker.

* Accelera MEDIASET (+3,7%) e si mantiene in deciso rialzo MONDADORI (+4,6%). Ieri l‘AD di Mediaset e numero uno di Publitalia Giuliano Adreani ha aperto all‘ipotesi di fondere Publitalia con Mondadori Pubblicità, operazione che secondo i broker sarebbe vantaggiosa soprattutto per la casa editrice. L‘AD ha inoltre detto che a ottobre la raccolta pubblicitaria sta andando meglio di inizio anno.

* Dopo il balzo iniziale sulla scia dell‘annuncio con Roche, DIASORIN annulla parte dei guadagni, ma continua a mantenersi in rialzo di circa l‘1%.

* Recupera FONSAI (+1,3%) dopo aver risentito nelle prime battute del collocamento sul mercato della quota di Unicredit a 1,735 euro per azione.

* Debole PIRELLI (-0,77%), risentendo dei deboli risultati di Michelin. La rivale francese cede oltre il 4% sulla scia della trimestrale e della revisione delle stime sull‘utile operativo 2013 a causa dell‘andamento delle valute nei paesi emergenti.

* Bancari positivi, in controtendenza rispetto al settore a livello europeo (-0,1%).

* POP MILANO guadagna oltre il 3%. Un broker scrive che se il consiglio di gestione venisse rinnovato, come ipotizzato da due quotidiani, l‘aumento di capitale sarebbe più vicino.

* UNICREDIT guadagna quasi il 4%, aiutata dal miglioramento del prezzo obiettivo da parte di Goldman Sachs e dalla vendita della quota in Fonsai, secondo un trader.

* TELECOM ITALIA MEDIA cede oltre il 6%.

* Tra i titoli a minore capitalizzazione DMAIL in rialzo dopo aver detto di prevedere “nel breve termine, la formalizzazione del raggiungimento dell‘accordo con tutti gli istituti di credito coinvolti nel piano di ristrutturazione ex articolo 182 bis”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below