16 settembre 2013 / 09:55 / 4 anni fa

Borsa Milano sale su Siria e Fed, bene StM, banche e Gtech, giù Fiat

MILANO, 16 settembre (Reuters) - Piazza Affari archivia in
deciso rialzo una prima parte di seduta segnata da un ritrovato
ottimismo degli investitori.
    L'accordo Usa-Russia sulla Siria e il ritiro di Larry
Summers dalla corsa per la guida della Federal Reserve hanno
provocato una partenza sprint dei mercati che, però, mostra in
tarda mattinata una tendenza ad affievolirsi.    
    Attorno alle 11,45, l'indice FTSE Mib guadagna lo
0,8% circa, portandosi sui massimi dal 30 gennaio scorso.
L'AllShare sale dello 0,7% circa e il MidCap
 dello 0,6% circa. 
    Volumi per un controvalore di circa 900 milioni di euro.
    L'indice FTSEurofirst 300 avanza dello 0,7% circa.
    I futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un
avvio di seduta tonico.
    
    * Segno meno per FIAT, in controtendenza rispetto
al comparto automotive europeo. Il Lingotto, secondo
l'interpretazione di trader e broker, è penalizzato dallo stallo
nelle trattative con Veba su Chrysler. 
    Meglio EXOR e FIAT INDUSTRIAL. 
    * PIRELLI brillante. Nella galassia che fa
riferimento a Marco Tronchetti Provera corre CAMFIN,
in attesa che si definisca l'eventuale incremento del prezzo
dell'Opa da parte di Lauro 61.    
    * TELECOM ITALIA pesante: al centro di varie
indiscrezioni di stampa sulle strategie future,
il titolo del gruppo presieduto da Franco Bernabè è stato
tagliato da Citi a sell.       
    * La debolezza complessiva degli energetici non consente al
listino milanese di spiccare il volo. ENI, A2A,
PRYSMIAN ed ENEL GREEN POWER viaggiano
attorno alla parità. Più vivaci TENARIS, SAIPEM
 e SNAM.    
    * Finanziari ben intonati. Il paniere delle banche
 guadagna l'1% circa. Bene, ma senza entusiasmo,
UNICREDIT e INTESA SANPAOLO.  
    MEDIOBANCA balzandosa alla vigilia della
pubblicazione dei risultati dell'anno fiscale: diversi report di
broker, citati da quotidiani e settimanali, indicano una perdita
di circa 200 milioni.    
    * Fuori dal paniere principale, CARIGE debole
nella giornata in cui si riunisce il Cda.    
    * In denaro il risparmio gestito (AZIMUT e
MEDIOLANUM ) e gli assicurativi (GENERALI e
FONDIARIA-SAI ).
    * STMICROELECTRONICS premiata nel giorno dello
stacco della cedola trimestrale.    
    * PARMALAT zoppica: oggi si riunisce il Cda per
decidere se procedere con l'acquisizione della brasiliana
Lacteos.
    * CAMPARI non si giova delle dichiarazioni
dell'AD, riportate da un settimanale, sulla disponibilità di
500-600 milioni per acquisizioni in Europa e Usa.
    * GTECH tonica: un broker italiano, in una nota,
scrive di aver ospitato il top management per una tavola rotonda
con gli investitori, da cui sono emersi una previsione di Ebitda
2013 piatto in Italia, la forza di Usa e Canada, il fatto che le
stime sulle sinergie della riorganizzazione verranno svelate nel
2014 (il broker si attende un taglio dei costi di 20-40 milioni
nell'arco di due anni), le opportunità di crescita nelle
videolottery. Dall'incontro, inoltre, sono emerse le opportunità
di crescita in Ontario, in Irlanda e in Turchia.    
    * MEDIASET e gli altri media viaggiano in deciso
rialzo. MONDADORI e CLASS EDITORI spiccano.
    * Discorso a parte per L'ESPRESSO, che accoglie
senza euforia le indiscrezioni di stampa su trattative per
un'integrazione dei multiplex con quelli di TELECOM ITALIA MEDIA
 (vivace). Un broker italiano, citando l'articolo sui
negoziati sui multiplex e un'altra indiscrezione sul taglio di
80 giornalisti a La Repubblica, sottolinea che L'Espresso è uno
dei titoli maggiormente a scontro tra i media europei e,
pertanto, conferma il giudizio outperform.
    * Restando nella galassia che fa riferimento a Carlo De
Benedetti, bene COFIDE : un settimanale ha rilanciato
l'ipotesi di fusione con CIR. In evidenza anche SOGEFI
.
        
    
                 
    ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below