28 maggio 2013 / 16:09 / 4 anni fa

Borsa Milano chiude in netto rialzo trascinata da banche, Fiat

MILANO, 28 maggio (Reuters) - Piazza Affari, migliore in Europa, chiude la seduta in deciso rialzo recuperando in due giorni le perdite accumulata la scorsa settimana grazie ad un rimbalzo generalizzato ma che in primo luogo coinvolge i bancari.

I mercati azionari beneficiano delle rassicurazioni delle banche centrali sul proseguimento delle politiche monetarie di sostegno all‘economia dopo che la settimana scorsa i timori su una riduzione del programma di stimolo da parte della Fed Usa, insieme agli scivoloni delle piazze asiatiche, avevano affossato le borse.

Nuovo impulso arriva oggi dai dati macro Usa sopra le stime mentre, restringendo il campo all‘Italia, il clima risente positivamente dell‘annuncio, atteso per domani, di uscita dalla procedura di deficit eccessivo.

“Un mercato così positivo francamente non era nelle mia attese. Ci sono una serie di fattori positivi a livello generale, ma credo che il miglioramento del quadro politico in Italia abbia dato una buona spinta soprattutto alle banche”, dice un‘operatrice.

“Adesso i mercati sono visti stabili, e questo dà molta fiducia”, aggiunge.

Lo spread tra Btp e Bund è sceso sotto i 260 punti da 264 punti della chiusura di ieri grazie anche al buon esito delle aste odierne di Ctz e indicizzati.

Da un punto di vista tecnico dopo la riconquista dei 17.000 punti da parte del FTSE Mib ieri, l‘indice principale si è mosso bene nella difficile fascia di 17.280-17.470 punti e “non stupirebbe ritrovarlo tra qualche giorno sui 18.000 punti che sono sembrati per un attimo vicinissimi per poi riallontanarsi”, visto anche che “l‘Italia ha ripreso a sovraperformare”, si legge in un‘analisi di Banca Aletti.

Il FTSE Mib chiude dunque la seduta odierna in rialzo del 2,1% e l‘AllShare dell‘1,93%.

In Europa il FTSEurofirst 300 guadagna l‘1,49% mentre a Wall Street, dopo la pausa di ieri per festività gli indici avanzano di oltre un punto percentuale.

A Milano i volumi sull‘azionario hanno registrato un controvalore per circa 2,6 miliardi di euro.

* Denaro sui bancari sostenuti in tutta Europa. Il paniere italiano sale del 3% a fronte di un rialzo del 2,3% circa dello Stoxx europeo.

Tra i più gettonati i big INTESA SANPAOLO (+3,84%) UNICREDIT (+3,45%). Al traino POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+3,5%) MEDIOBANCA (+2%) e UBI (+1,9%).

Resta indietro BANCO POPOLARE (-0,34%) dopo che ieri, a borsa chiusa, ha annunciato che le adesioni all‘offerta sui titoli ibridi Tier 1 e Tier 2 hanno raggiunto i 426 milioni di euro. Secondo qualche analista la plusvalenza lorda dovrebbe aggirarsi sui 40 milioni di euro, con un impatto sul Core Tier 1 di 5 pb.

Nell‘ultimo mese Banco Popolare ha registrato tra i migliori guadagni in borsa. Secondo un trader “sul titolo c‘era uno short basso rispetto alle altre banche”.

* Brilla FIAT in rialzo del 3,45% a 5,85 euro, con volumi doppi rispetto alla media, spinta ancora dall‘attesa per una chiusura a breve dell‘operazione con Chrysler

Il Lingotto sovraperforma l‘indice europeo delle auto (+1,4%) e trascina FIAT INDUSTRIAL (+2,1%).

* Sottotono EXOR sulle speculazioni di un possibile aumento di capitale Fiat legato all‘operazione Chrysler. Come anticipato a inizio aprile da Marchionne, un aumento sarà necessario nel medio periodo, quindi dopo l‘operazione con Veba, da cui Fiat dovrebbe acquistare il 41,5% del gruppo Usa non ancora in suo possesso.

* BUZZI UNICEM balza di quasi il 4% su un upgrade di Ubs.. In scia le altre società del cemento CEMENTIR e ITALCEMENTI

* Tra i finanziari tonica FONDIARIA-SAI (+2,75%) sulle attese per la cessione degli asset che la compagnia deve vendere per soddisfare le richieste dell‘Antitrust e ottenere il via libera alla fusione con UNIPOL (+1,8%)

* STMICROELECTRONICS in rialzo dell‘1,8% ma sotto i massimi sulla cessione di asset da parte della joint venture con Ericsson.

* Fuori dal paniere principale in calo i titoli più comprati ieri: K.R.ENERGY (-7,7%), ERGYCAP (-7,1%)>.

Pesante SEAT (-5%). Ieri, la società ha reso noto di aver chiesto al tribunale di Torino una proroga per la presentazione delle proposte di concordato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Segmento Blue Chip .................. Segmento Standard Classe 1 .......... Segmento Standard Classe 2 ..........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore ....

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below