4 aprile 2013 / 15:53 / 5 anni fa

Borsa Milano in ribasso, su minimi da dicembre, cade Mps, vola Telecom

MILANO, 4 aprile (Reuters) - Piazza Affari archivia in
ribasso un'altra seduta nervosa, segnata dalle parole di Mario
Draghi, che ha visto le lancette dell'orologio di Palazzo
Mezzanotte tornare indietro di quasi cinque mesi.
    Il presidente della Bce, nella conferenza stampa che ha
seguito la scontata conferma dei tassi, ha parlato, tra le altre
cose, di una ripresa soltanto a partire dal secondo semestre, ma
soggetta a rischi al ribasso. 
    Tonica nella prima parte della giornata, sebbene molto
volatile, la borsa di Milano ha bruscamente frenato sulle
dichiarazioni del numero uno di Francoforte.    
    In chiusura, l'indice FTSE Mib ha perso lo 0,3%,
portandosi sui minimi dal 10 dicembre scorso (15.154,02 punti la
chiusura di oggi, 15.078,69 il punto più basso intraday), quando
partì il rally che l'aveva spinto fino al picco del 30 gennaio
scorso (17.983,63 punti). L'AllShare è sceso dello
0,3% e il MidCap dello 0,33%. 
    Volumi per un controvalore di circa 1,9 miliardi di euro.
    
    * Brillante TELECOM ITALIA (+7,84%), protagonista
di un rimbalzo. 
    Un dealer cita indiscrezioni di stampa sull'esame, da parte
del Cda di Telecom, dell'ipotesi di integrazione con 3 Italia.  
 
    * Dopo un tentativo di rimbalzo in mattinata, i finanziari
si sono afflosciati dopo Draghi. Il paniere delle banche
italiane ha terminato le contrattazioni in calo
dello 0,25%. Poco sotto la parità UNICREDIT (-0,15%),
peggio INTESA SANPAOLO (-0,62%).
    * In ordine sparso le altre banche. Toniche POPOLARE MILANO
 (+6,23%) e MEDIOBANCA (+1,96%).
    * Deboli POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+0,1%), BANCO
POPOLARE (-1,74%) e UBI (-0,52%). 
    * Pesante MONTEPASCHI (-2,86%): secondo due fonti
toscane, Bankitalia ha notificato sanzioni pecuniare per oltre 5
milioni di euro ai precedenti amministratori. 
    * In sofferenza il risparmio gestito: MEDIOLANUM 
-1,42% e AZIMUT -0,98%. 
    * Nel comparto, discorso a parte per BANCA GENERALI 
(-5,07%), affossata dalla decisione di GENERALI 
(-0,41%) di collocare il 12% circa del capitale. 
    * Fuori dal paniere principale, rimbalzo di alcuni titoli
finanziari fortemente penalizzati di recente: BANCA
INTERMOBILIARE +3,37% e POPOLARE DI SONDRIO 
+1,5%.
    * Ritrova il segno più anche l'intera galassia
Unipol-FonSai: UNIPOL +1,81%, FONDIARIA-SAI 
+1,01% e MILANO ASSICURAZIONI +1,3%.
    * Si conferma la fase positiva degli energetici, che stanno
contribuendo a contenere le perdite. A2A è avanzata del
3,05%, ENEL dello 0,24%, ENEL GREEN POWER 
dello 0,07% e SNAM dello 0,56%, mentre ENI ha
chiuso sostanzialmente invariata (-0,11%). In direzione opposta
SAIPEM (-1,27%) e TENARIS (-2,14%). Fuori
dal paniere principale, ACEA +3,3%.
    * Spunti per AUTOGRILL (+0,93%), ATLANTIA 
(+0,91%) e LOTTOMATICA (+0,71%).
    * Segno meno per alcuni dei titoli più brillanti delle
ultime sedute: STMICROELECTRONICS -4,07%, BUZZI UNICEM
 -5,43%, PRYSMIAN -3,45%, LUXOTTICA 
-2,33% e PARMALAT -1,67%.
    * FIAT (-1,08%) allineata al settore automotive in
Europa (-1,04%). Peggio FIAT INDUSTRIAL 
(-1,63%). Sulla stessa lunghezza d'onda EXOR (-0,92%)
e PIRELLI (-0,55%).
    * A picco RCS MEDIAGROUP : -5,43%. Si avvicina la
data del 12 aprile, termine entro il quale la società editoriale
ha chiesto ai soci un impegno formale alla sottoscrizione
dell'aumento di capitale.
    * Tra le small e mid cap, al galoppo RISANAMENTO 
(+4,61%): un quotidiano ha scritto che Luigi Zunino avrebbe
manifestato l'intenzione di chiudere la ristrutturazione
attraverso il riacquisto della società immobiliare e procedendo
a un delisting.
    * Risanamento ha trascinato gli altri gruppi immobiliari:
AEDES +4,05% e BASTOGI +1,87%.
    * Crollo, al secondo giorno di quotazione, di MOLESKINE
 (-7,63%). 
    
    
    
      
                      
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
    
  
      
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below