1 novembre 2012 / 10:44 / 5 anni fa

Borsa Milano in moderato rialzo, volumi scarsi, bene UniCredit e lusso

MILANO, 1 novembre (Reuters) - Piazza Affari archivia in
moderato rialzo una prima parte di seduta condizionata
dall'assottigliamento dei volumi di scambio, conseguenza della
giornata festiva, e relativo elevato tasso di volatilità.   
    Attorno alle 11,45, l'indice FTSE Mib guadagna lo
0,5% circa, l'AllShare lo 0,4% circa e il MidCap
 lo 0,6% circa. Volumi per un controvalore di circa 450
milioni di euro.
    Il futures sale dello 0,5% circa.
        
    * Giornata in crescendo per le banche: il paniere
, fiacco nella prima ora, avanza di circa un
punto percentuale. UNICREDIT tira il gruppo e INTESA
SANPAOLO pedala in scia. Più staccati BANCO POPOLARE
, POPOLARE MILANO, POPOLARE EMILIA ROMAGNA
, MEDIOBANCA e MEDIOLANUM. Arrancano
MONTEPASCHI e UBI.
    * In rosso gli energetici, in particolare le utilities. A2A
, pesante in avvio, si è risollevata, portandosi in
territorio positivo. Un trader, commentando l'andamento
iniziale, citava le anticipazioni di stampa sulla prossima
emissione di un bond da 500 milioni, ma non le vedeva come
giustificazione dell'andamento del titolo. Un altro dealer
sottolineava che ieri due broker internazionali hanno pubblicato
report su A2A in vista dei risultati dei primi nove mesi, in
calendario il prossimo 8 novembre. Uno dei due broker, in
particolare, ha tagliato il target price a 0,65 da 0,8 euro,
livello comunque decisamente più alto dell'attuale quotazione.
    Fuori dal paniere principale, male IREN e ACEA
 : l'utility romana, ieri, ha incassato il taglio del
rating da parte di S&P. 
    * Restando agli energetici, in lettera ENEL GREEN POWER
, ENI e SNAM. Meglio TERNA 
e, soprattutto, ENEL. Tra le small e mid cap,
TERNIENERGIA penalizzata dopo la pubblicazione, ieri,
dei risultati dei primi nove mesi. 
    In rialzo TENARIS e SAIPEM.
    * Gettando uno sguardo alle società ingegneristiche legate
al comparto energetico, bene PRYSMIAN : Ubs ne ha
incrementato il rating a buy da neutral. 
    Piatta MAIRE TECNIMONT : un quotidiano ha scritto
che in cantiere ci sono rifinanziamento dei debiti, aumento di
capitale e cessione di asset.
    * FIAT, dopo il sell-off successivo ai risultati
del terzo trimestre, ritrova il segno più, in linea con lo stoxx
europeo. Secondo gli operatori, si tratta di un
movimento tecnico, mentre l'intervista dell'AD Sergio Marchionne
al Corriere della Sera non ha impatto.   
    Al galoppo ieri, dopo i conti, FIAT INDUSTRIAL 
sconta un po' di realizzi. EXOR sintonizzata sulla
lunghezza d'onda di Fiat.  
    * Nel settore, PIRELLI zoppica, mentre CAMFIN
 procede al trotto dopo che, ieri, Malacalza
Investimenti ha chiesto un compendio patrimoniale, a causa del
mancato rispetto dei patti parasociali con Gpi e MTP Sapa, che
comprenda il 13% del capitale della holding.   
    * TELECOM ITALIA in ribasso: Ubs ne ha tagliato il
target price. 
    * IMPREGILO paga un dazio modesto alla decisione
del governo di prorogare, per un periodo di due anni, i termini
per l'approvazione del progetto definitivo del Ponte sullo
Stretto. 
    * La rotazione settoriale premia il lusso-retail: salgono
TOD'S, FERRAGAMO e LUXOTTICA. Fuori
dal paniere principale, brillante ANTICHI PELLETTIERI.
    * In rosso BUZZI UNICEM, mentre vengono comprate
ANSALDO STS e DIASORIN. 
    * Nella giornata in cui BSkyB ha pubblicato dei
risultati molto positivi, MEDIASET 
arranca. 
    * Tra le small e mid cap, bene EI TOWERS dopo i
risultati pubblicati ieri. 
    * Spunti per INDESIT e ARENA.
    * Il turno infrasettimanale del campionato di calcio di
Serie A si traduce in un lieve calo per la JUVENTUS 
(che si è confermata al primo posto) e flessione più marcate per
LAZIO (bloccata sul pareggio interno dal Torino) e
ROMA (sconfitta dal Parma).   
    
                      
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
    
      
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below