22 ottobre 2012 / 15:50 / 5 anni fa

Borsa Milano chiude invariata seduta nervosa, bene finanziari

MILANO, 22 ottobre (Reuters) - Piazza Affari archivia
invariata una seduta nervosa, caratterizzata da strappi e
repentine marce indietro.
    Arrivato a guadagnare oltre un punto percentuale poco dopo
il giro di boa, il listino di Milano è progressivamente
arretrato dopo il profit warning sui risultati 2012 lanciato da
Caterpillar. 
    Il colosso delle macchine per la movimentazione della terra,
infatti, è un barometro dell'andamento dell'economia mondiale.
    I risultati di Caterpillar, sottolineano gli operatori,
hanno dato forza a quanti, in mattinata, vedevano il bicchiere
mezzo vuoto analizzando l'esito delle elezioni regionali in
Spagna.    
    In chiusura, l'indice FTSE Mib ha guadagnato lo
0,03%, l'AllShare lo 0,01% e il MidCap lo
0,38%. 
    Volumi per un controvalore di circa 1,4 miliardi di euro.
        
    * I finanziari hanno consentito a Piazza Affari di
registrare una performance migliore rispetto alle altre borse
europee, sfruttando la scia della ricapitalizzazione delle
banche spagnole. 
    Il paniere delle banche italiane ha
terminato con un progresso dello 0,54%. Tonica UNICREDIT
 (+1,67%), nella giornata in cui ha emesso un bond da
1,25 miliardi. 
    * Più cauta INTESA SANPAOLO (+0,23%). Meglio del
comparto MONTEPASCHI (+3,3%), POPOLARE MILANO
 (+2,78%), POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+1,86%),
UBI (+1,73%), MEDIOLANUM (+0,81%), BANCO
POPOLARE (+1%) e MEDIOBANCA (+1,54%).
    * In denaro gli assicurativi, con GENERALI 
(+0,33%) che ha perso slancio nel finale. Secondo Mediobanca,
"la nuova struttura che Mario Greco sta dando a Generali è
maggiormente in linea con le best practice del settore". Fuori
dal paniere principale, in rialzo UNIPOL (+0,56%),
mentre FONDIARIA SAI (-0,1%) e MILANO ASSICURAZIONI
 (-0,03%) sono calate nell'ultima parte della seduta.
L'indice europeo è salito dello 0,06%.    
    * Debole PRYSMIAN (-1,05%), penalizzata dalla
"revisione dei target 2012 su ricavi e margine operativo da
parte di Nexans", dice un trader. 
    * Non si arrestano le prese di beneficio su alcuni dei
titoli che avevano maggiormente corso nel recente passato:
DIASORIN -2,48%, FERRAGAMO -2,39%, MEDIASET
 -1,87%, FINMECCANICA -1,03%, BUZZI UNICEM
 -0,89%, AUTOGRILL -0,69% e TOD'S 
(-0,5%).
    * SNAM debole (-0,64%) "dopo lo stacco cedola e
dopo che Citigroup ha tagliato il target price a 4,1 euro,
mantenendo il rating buy. Si tratta di un movimento tecnico, con
il prezzo che si aggiusta allo stacco cedola di 0,10 euro",
dicono gli analisti di IG.  
    * Bene STMICROELECTRONICS (+0,76%): il gruppo
italo-francese ha siglato un accordo con Audi per lo
sviluppo di soluzioni elettroniche nell'automotive.
 
    * A proposito di auto, il gruppo Fiat si è mosso in
controtendenza rispetto al settore: lo stoxx europeo,
infatti, ha perso l'1,13%. FIAT, invece, ha messo a
segno un progresso dello 0,95%. Meglio FIAT INDUSTRIAL 
(+1,28%). Al palo la controllante EXOR (-0,77%).  
    * Nel settore, PIRELLI in rosso (-0,18%), mentre
CAMFIN ha guadagnato l'1,64%: sul sito Indymedia sono 
stati pubblicati gli stralci del verbale del Cda di Gpi del 5 
settembre.   
    * Riscoperte A2A (+0,74%) e ANSALDO STS 
(+0,92%).   
    * Comprata DANIELI (+2,39%), grazie ai dati di
bilancio positivi, alla luce dei quali Banca Akros ha alzato il
target price a 23,30 euro da 22,80.      
    * Prese di beneficio su RCS (-1,65%), dopo la
corsa di venerdì scorso. Titolo scosso solo momentaneamente
dalle nuove comunicazioni di Proto.  
    * AMPLIFON si avvicina alla pubblicazione dei
risultati del terzo trimestre (in calendario il prossimo 24
ottobre) con un balzo del 2,9%.
    * Alcune operazioni di M&A avvenute di recente, in Italia e
all'estero, dice un dealer, mantengono alta l'attenzione su
lusso e retail. Ne hanno beneficiato DAMIANI (+17,08%)
e STEFANEL (+2,85%).        
    * Tra le small e mid cap, riprende la galoppata di CAPE LIVE
 (+8,2%) e ARENA (+11,11%).
    * L'ultima giornata del campionato di calcio di Serie A si è
tradotta in progressi per LAZIO (+1%), JUVENTUS
 (+2,11%) e ROMA (+0,09%): tutte e tre,
infatti, hanno vinto.   
                      
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
    
      
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below