14 giugno 2012 / 07:18 / 5 anni fa

Borsa Milano in lieve calo in prime battute, Stm debole su Nokia

MILANO, 14 giugno (Reuters) - Piazza Affari è poco mossa nelle prime battute, all‘indomani del downgrade di Moody’s sulla Spagna e a poche ore da una nuova asta di debito italiano.

L‘agenzia di rating ha abbassato di tre notch il giudizio sui governativi spagnoli a ‘Baa3’ da ‘A3’ spiegando che il nuovo piano di aiuto alle banche peggiorerà la situazione debitoria del paese.

Oggi il Tesoro offre fino a 4,5 miliardi di titoli di stato a medio e lungo termine, dopo il collocamento di ieri di 6,5 miliardi di Bot a 12 mesi, senza problemi sul fronte della copertura ma con rendimenti schizzati ai massimi da dicembre.

Intorno alle 09,15 l‘indice FTSE Mib cede lo 0,08%, l‘Allshare lo 0,11% mentre il un paniere europeo FTSEurofirst 300 perde lo 0,36%.

Tra i singoli titoli, rimbalza A2A dopo le pesanti perdite di ieri.

Cede quasi il 2% STM, in sintonia con un settore che risente dell‘annuncio di Nokia di ulteriori tagli di posti di lavoro e di perdite del secondo trimestre del settore telefonia mobile che potrebbero essere più estese del previsto.

PREMAFIN è in rialzo di oltre il 4%, mentre FONSAI cede lo 0,6%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below