6 giugno 2012 / 13:04 / 5 anni fa

Borsa Milano più che dimezza rialzo su parole Draghi

MILANO, 6 giugno (Reuters) - Piazza Affari arriva a più che dimezzare i guadagni mentre il presidente della Banca centrale europea sta tenendo il consueto discorso che segue la riunione del comitato di politica monetaria di Francoforte.

A deprimere le quotazioni azionarie, in parallelo allo sgonfiamento dell‘euro contro dollaro, il riferimento alla crescita economica, che nella zona euro resta debole e agli aumentati rischi al ribasso sulle prospettive dell‘economia.

Poco prima delle 15 il FTSE Mib - arrivato in mattinata a guadagnare circa il 2,5% - sale intorno all‘1% e il derivato relativo si mantiene sopra quota 13.100 punti.

Fra i titoli sul listino milanese peggiori spicca il ribasso di FIAT, in controtendenza all‘automotive europeo . Pesante anche MEDIASET.

Lo staff Bce ha confermato le stime di marzo di un Pil zona euro compreso fra -0,5/+0,3% nel 2012, rivedendo al ribasso quello 2013 a 0,0/2,0% da 0,0/2,2%. Il Cpi 2013 è visto ora a 1,0/2,2% da 0,9/2,3% della stima di marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below