31 maggio 2012 / 15:53 / 5 anni fa

CORR.UFF.-Borsa Milano piatta, male Fiat, a maggio -12% circa

(Corregge indice FTSE Mib di oggi, nonché variazioni di maggio
e da inizio anno)	
    MILANO, 31 maggio (Reuters) - Piazza Affari archivia
sostanzialmente invariata l'ultima seduta di un maggio
decisamente negativo.	
    Il rimbalzo della mattinata, alimentato dall'ottimismo
sull'esito del referendum in Irlanda sul Fiscal Compact, si è
dimostrato fragile.	
    E' bastato l'avvio debole di Wall Street, complici
indicazioni deludenti sull'andamento dell'economia Usa
  , per provocare
un'inversione di marcia.	
    Giugno, però, potrebbe vedere un ritorno, seppur timido,
degli acquisti da parte degli istituzionali. Nella ricerca
mensile dedicata alle politiche di investimento, Giles Keating,
head of research for private banking and asset management di
Credit Suisse, parla di "approccio costruttivo" e cita, tra i
motivi di ottimismo, le politiche della Bce per difendere
l'euro, "con o senza la Grecia", fornendo supporto a Italia e
Spagna.	
    Altra ragione che conforta Credit Suisse sono le posizioni
pro-euro del partito greco Syriza. Infine, Keating ritiene che,
nel tempo, scatteranno dei meccanismi di aggiustamento per
aiutare l'economia mondiale a contrastare la caduta della
crescita, conseguenza della crisi dell'euro e dei problemi di
bilancio degli Stati Uniti.   	
    L'indice FTSE Mib ha chiuso le contrattazioni
sostanzialmente invariato (+0,01%). Nel mese di maggio la
flessione è stata dell'11,777%. Dall'inizio dell'anno, il FTSE
Mib ha lasciato sul terreno il 14,685%. Piatti anche AllShare
 (-0,01%) e MidCap (+0,03%). Volumi per un
controvalore di circa 1,5 miliardi di euro.	
    	
    * Dopo diverse sedute positive, sono scattate le prese di
beneficio sull'automotive: il paniere europeo è sceso
dell'1,98%. A Milano, FIAT ha lasciato sul terreno il
3,21%. Un analista attribuisce la performance negativa alla
delusione per le parole di ieri di Sergio Marchionne, che ha
raffreddato le attese di una fusione con Chrysler.
 	
    * In scia EXOR (-1,48%), mentre FIAT INDUSTRIAL
 (+2,07%) ha proseguito la corsa, cominciata ieri dopo
l'annuncio della fusione con Cnh. Nel
comparto, PIRELLI ha perso l'1,97%. Tra le mid cap,
CARRARO -5,47%, BREMBO -3,92% e PIAGGIO
 -1,49%.  	
    * Al galoppo SNAM (+3,38%), all'indomani
dell'annuncio del passaggio del 30% meno un'azione a Cdp da ENI
 (+1,69%).  	
    * Complessivamente bene i finanziari, che hanno sofferto
moltissimo nelle ultime settimane. UNICREDIT ha
guadagnato lo 0,41% e INTESA SANPAOLO lo 0,1%. Timidi
spunti per POPOLARE EMILIA ROMAGNA (+3,32%) e
MONTEPASCHI (+1,26%). Non rialzano la testa BANCO
POPOLARE (-2,36%) e MEDIOBANCA (-0,63%).	
    * MEDIASET ha ceduto il 2,86%: la società ha
precisato che il presidente Fedele Confalonieri, interpellato
dai giornalisti a margine dell'assemblea di Bankitalia,
rispondendo "non bene" ad una domanda sulla raccolta
pubblicitaria si riferiva a quella dei mesi scorsi.
 	
    * Segno meno per ENEL GREEN POWER (-4,29%),
TENARIS (-3,38%), BUZZI UNICEM (-2,38%),
AZIMUT (-3,04%) e A2A (-3,7%).	
    * Pesante PREMAFIN (-9,05%), nella giornata in cui
il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, ha detto che
il gruppo Ligresti e UNIPOL (-3,44%) si stanno
muovendo nella direzione giusta. Positiva FONDIARIA-SAI
 (+6,63%). Giù MILANO ASSICURAZIONI (-1,98%).
 	
    * In volo PRELIOS (+2,35%) e GABETTI 
(+20,23%), che si sono aggiudicate, insieme ad altre imprese, la
gestione degli immobili Inps. 	
    * Tra le small e mid cap, le notizie di calciomercato, in
particolare l'arrivo dei nuovi allenatori, hanno galvanizzato
ROMA (+13,1%) e LAZIO (+16,42%).	
        	
              	
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 	
    
  	
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below