2 maggio 2012 / 10:09 / 5 anni fa

Borsa Milano in calo, giù banche, realizzata Ferragamo, vola Luxottica

MILANO, 2 maggio (Reuters) - Piazza Affari archivia in calo
la prima parte della seduta. In avvio, la borsa milanese dopo
una giornata di chiusura per festività, aveva beneficiato
dell'andamento baldanzoso di ieri di Wall Street.	
    Poi, però, si è progressivamente afflosciata, passando in
negativo dopo la pubblicazione dell'indice Pmi manifatturiero di
aprile, in calo più di quanto ci si attendesse. 	
    "Il mood sembra trascurare i dati macro europei in vista
della tornata elettorale in Francia della prossima domenica",
commenta Vincenzo Longo, market strategist di IG Markets Italy.
"Nella notte, in Cina, i dati sul comparto manifatturiero hanno
mostrato segnali di stabilizzazione, mentre in Europa i dati di
aprile hanno mostrato figure peggiori delle attese. Ci
attendiamo un secondo trimestre all'insegna della recessione per
l'intera area euro e confermiamo, invece, la view di un modesto
recupero solo verso la fine del terzo trimestre. Continua a
peggiorare il mercato del lavoro, con il tasso di disoccupazione
ai massimi storici nell'area euro. Probabilmente, il primo
segnale della ripresa per l'area euro sarà proprio una
ripartenza dell'occupazione, che dovrebbe avvenire
verosimilmente dopo l'estate".     	
    Attorno alle 12, l'indice FTSE Mib perde l'1,4%
circa, l'AllShare l'1,2% e il MidCap l'1,3%
circa. Volumi per un controvalore di circa 840 milioni di euro.	
    Il futures scende dell'1,3% circa. I derivati sugli
indici di Wall Street indicano un avvio di seduta moderatamente
negativo. 	
        	
    * Automotive positivo in Europa, ma FIAT,
dopo aver tentanto di accodardsi, ora arranca: ieri, Chrysler ha
annunciato di aver archiviato il mese di aprile con vendite Usa
in crescita del 20%. 	
    Male EXOR. Corre PIRELLI< PECI.MI>. In calo FIAT
INDUSTRIAL. Prosegue il periodo d'oro di PIAGGIO
.	
    * STMICROELECTRONICS vola grazie a miglioramenti di
rating varati da Goldman Sachs e Citigroup. 
 	
    * LUXOTTICA beneficia di un incremento del target
price deciso da BofA Merrill.     	
    * Partite bene, le banche sono gradualmente scese: un trader
cita indiscrezioni di mercato, che hanno cominciato a circolare
da un paio di giorni, su una nuova tornata di aumenti di
capitale. In rosso UBI, POPOLARE EMILIA ROMAGNA
, POPOLARE MILANO e BANCO POPOLARE.
A lungo incerte, anche UNICREDIT e INTESA SANPAOLO
 ora arretrano. 	
    * MONTEPASCHI, in rosso, registra le parole del
nuovo presidente, Alessandro Profumo, su strategie e aumento di
capitale. 	
    * Discorso a parte per MEDIOBANCA, frizzante da
alcune sedute. Piazzetta Cuccia è lo snodo dell'intreccio
azionario tra banche, assicurazioni e società industriali.	
    * La banca d'affari, inoltre, è al centro del progetto di
salvataggio del gruppo Ligresti. Oggi e i prossimi giorni
vedranno un turbinio di incontri con Antitrust e Isvap, nonché
riunioni dei Cda e udienze in tribunale. Scoppiettanti due
giorni fa, i titoli coinvolti nella vicenda ripiegano:
FONDIARIA-SAI, PREMAFIN, MILANO
ASSICURAZIONI e UNIPOL. 	
    * FINMECCANICA si avvicina all'appuntamento del
Cda sui conti trimestrali con passo spedito. Pesante, invece,
ANSALDO STS, pure alle prese con la pubblicazione dei
risultati. 	
    * La conferma degli obiettivi per quest'anno e l'annuncio di
una revisione al rialzo della politica di dividendi, emersi due
giorni fa in assemblea, non eccitano ENEL.
 	
    * In volo lunedì scorso, per effetto del faro puntato dal
mercato sul comparto lusso-moda e della scommessa che finisca
nel mirino di potenziali compratori, FERRAGAMO viene
colpita dai realizzi. Pesante anche BRUNELLO CUCINELLI,
principale 'responsabile', secondo l'interpretazione degli
operatori, del rally del settore. 	
    * Il lusso-retail, peraltro, continua ad attirare denaro,
come testimoniano le performance di ZUCCHI, STEFANEL
 e ANTICHI PELLETTIERI.	
    * Bene i petroliferi. TENARIS, ENI e
SAIPEM performano meglio del paniere europeo.	
    * La definizione dell'accordo per chiudere la partita EDISON
 (in rialzo) con EdF zavorra un po' A2A 
e IREN.        	
    * Non si arresta la caduta di SOPAF : il 29 aprile
scorso, la società finanziaria ha annunciato di aver chiuso il
bilancio 2011 con un patrimonio netto negativo e dato mandato al
presidente di convocare l'assemblea per adottare i provvedimenti
ai sensi dell'articolo 2447 del codice civile. 	
    * MONDO TV resa euforica da un accordo con Rai
Cinema. 	
    * JUVENTUS galvanizzata dall'attesa della
conquista dello scudetto. Impegnati stasera, nel turno
infrasettimanale di campionato contro il Lecce, i bianconeri
potrebbero festeggiare il titolo con due partite d'anticipo
sulla chiusura del campionato. 	
    * Affonda la ROMA, che, bloccata sul pareggio a
Verona (0 a 0) dal Chievo, si è allontanata, forse
definitivamente, dalla zona Champions e rischia di non centrare
neanche l'obiettivo Europa League.	
    * In attesa della partita con il Siena di stasera, la LAZIO
 sale.     	
        	
        	
              	
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 	
    
  	
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below