30 aprile 2012 / 10:09 / 6 anni fa

Borsa Milano in calo, volatilità, bene galassia Ligresti e lusso

MILANO, 30 aprile (Reuters) - Piazza Affari archivia in
moderato calo la prima parte di una seduta tipicamente festiva,
con volumi bassi e movimenti repentini.	
    A tenere banco sono le vicende legate al riassetto della
galassia Ligresti, nonché le assemblee di banche e assicurazioni
che si sono tenute nel week-end scorso.	
    La tensione, sottolineano gli operatori, resta alta, con gli
investitori internazionali che continuano a guardare all'Europa
con un misto di timore e scetticismo.	
    Riportando i dati settimanali dell'Epfr, Nomura scrive in
una nota che la settimana scorsa i mercati azionari europei
hanno registrato deflussi netti pari a 4,6 miliardi di dollari,
la fuoriuscita più ampia dal maggio 2010. Negli ultimi dodici
mesi, i deflussi ammontano a 14 miliardi di dollari, quasi il
doppio rispetto all'intero 2011.    	
    Attorno alle 12, l'indice FTSE Mib perde lo 0,3%
circa e l'AllShare lo 0,2%, mentre il MidCap
 guadagna lo 0,2% circa. Volumi tipici di una giornata
quasi festiva, per un controvalore di circa 630 milioni di euro.	
    Il futures perde lo 0,3% circa. I derivati sugli
indici di Wall Street indicano un avvio di seduta all'insegna
dell'incertezza. 	
        	
    * Nella giornata in cui sono previsti incontri con Antitrust
e Isvap, oggetto di indiscrezioni e analisi da parte dei
quotidiani degli ultimi giorni, la galassia Ligresti s'infiamma.
Vola MILANO ASSICURAZIONI, che, secondo un quotidiano,
potrebbe finire sul mercato per richiesta dell'Antitrust.
Brillanti FONDIARIA-SAI e PREMAFIN, mentre
UNIPOL procede senza scossoni, sebbene abbia
preannunciato un risultato "in consistente miglioramento" nel
primo trimestre.   	
    * MONTEPASCHI al galoppo: venerdì scorso,
l'assemblea ha nominato Alessandro Profumo alla presidenza e la
Fondazione ha chiesto un cambio di strategia. 	
    * In denaro UBI : in occasione dell'asssemblea,
secondo i quotidiani di domenica, il presidente del consiglio di
gestione, Emilio Zanetti, ha anticipato un miglioramento della
redditività nel 2012 rispetto all'anno scorso.  	
    * Complessivamente bene le altre banche, con MEDIOBANCA
 che non pare risentire delle varie ipotesi
giornalistiche sul futuro di Piazzetta Cuccia. Sbandano
UNICREDIT e INTESA SANPAOLO. Meglio BANCO
POPOLARE, POPOLARE MILANO e POPOLARE EMILIA
ROMAGNA.	
    * A proposito del futuro di Mediobanca, l'esito
dell'assemblea di sabato scorso, a Trieste, con
l'intervista-choc di Leonardo Del Vecchio, crea un po' di
fermento in GENERALI, ma il Leone, dopo un avvio
prepotente, ora arranca. 	
    * L'annuncio, maturato sabato scorso a Trieste, di un
aumento di capitale di Telco pesa su TELECOM ITALIA.
 	
    * In rosso automotive e altri titoli industriali. Deboli
FIAT INDUSTRIAL, PIRELLI, FINMECCANICA
, STMICROELECTRONICS e PRYSMIAN.
Zoppica FIAT. Positiva PIAGGIO, che nel
week-end ha inaugurato un nuovo stabilimento in India.
 	
    * Ritrova il segno più MEDIASET : secondo quanto
riferisce un operatore, un broker estero ne ha tagliato il
target price, ma a livelli più alti rispetto alle attuale
quotazioni.	
    * Dopo il rally di venerdì scorso, giornata di esordio,
BRUNELLO CUCINELLI rallenta il passo. Un trader parla
di "livelli da bolla" per il produttore di cachemire. Cucinelli
ha messo il turbo al comparto lusso-moda. In particolare, vola
FERRAGAMO, che, secondo gli operatori, beneficia anche
dell'attesa che finisca nel mirino di potenziali compratori.
 	
    * Tra le small e mid cap, sprint di FIERA MILANO :
nel week-end, un quotidiano ha riportato dichiarazioni del
management sullo stanziamento di 30 milioni per acquisizioni
all'estero. 	
    * LAZIO pesante: sconfitti per 2 a 0 ad Udine, i
biancocelesti sono stati agganciati al terzo posto, oltre che
dai friulani, da Inter e Napoli. 	
    * Arranca la ROMA, che, bloccata sul pareggio
casalingo (2 a 2) dal Napoli, si è allontanata dalla zona
Champions.	
    * JUVENTUS vittoriosa per 4 a 0 a Novara e sempre
più vicina alla conquista dello scudetto.	
        	
        	
              	
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 	
    
  	
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below