5 marzo 2012 / 16:48 / 6 anni fa

Borsa Milano in ribasso con banche e Finmeccanica, ok Diasorin

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Piazza Affari apre con il
segno meno la settimana che la porterà, venerdì 9 marzo, a
festeggiare il terzo anniversario dei minimi toccati dalle borse
dopo l'esplosione della crisi economico-finanziaria.	
    A livello internazionale, si moltiplicano i segnali che la
ripresa sia tutt'altro che stabile, un freno al rally delle
borse. L'indice Pmi del settore servizi della zona euro a
febbraio si è attestato a 49,3, sotto la soglia di 50 che separa
espansione e contrazione. Il premier cinese, Wen
Jiabao, ha tagliato la previsione sulla crescita del Pil nel
2012 al 7,5%, minimo degli ultimi otto anni.	
    Il timore è che la corsa dei prezzi energetici soffochi la
crescita economica. "La spesa globale nel greggio", si legge in
un report di Nomura, "è a livelli che in passato hanno
spaventato gli investitori. Ogni ulteriore incremento dei prezzi
delle materie prime non sarà positivo".	
    Cautela anche in vista degli appuntamenti settimanali che
riguarderanno la Grecia. "L'8 marzo scadrà il termine per lo
swap del debito ellenico in essere con i nuovi titoli", ricorda
Vincenzo Longo, market strategist di IG Markets Italy. "Il
successo dell'operazione dipenderà da quanti parteciperanno
all'accordo. Il mercato potrebbe attendere i dati provenienti
dagli Usa, dove sono previsti gli ordini all'industria di
gennaio e l'Ism non manifatturiero di febbraio".     	
    In chiusura, l'indice FTSE Mib ha perso lo 0,68%,
l'AllShare lo 0,62% e il MidCap lo 0,82%.
Volumi per un controvalore di circa 1,54 miliardi.	
    	
    * Giornata complessivamente negativa per le banche, colpite,
secondo l'interpretazione degli operatori, da prese di beneficio
dopo la raffica di acquisti seguita all'operazione della Bce per
iniettare liquidità nel sistema. UNICREDIT ha ceduto
lo 0,68% e INTESA SANPAOLO lo 0,66%. Peggio POPOLARE
EMILIA ROMAGNA (-3,08%), MEDIOBANCA 
(-1,88%), POPOLARE MILANO (-2,1%), UBI 
(-1,32%) e BANCO POPOLARE (-1,25%). MONTEPASCHI
 (+0,28%) animata dall'attesa della vendita di parte
della quota che fa capo alla Fondazione senese.	
    * Restando ai finanziari, male risparmio gestito e
assicurazioni: MEDIOLANUM -1,9%, AZIMUT 
-1,44% e GENERALI -1,62%.	
    * FIAT (-0,86%) relativamente poco agitata dalle
indiscrezioni di stampa su presunti piani di chiusura di
stabilimenti in Italia, esclusi dal management al ministro del
Welfare, Elsa Fornero, e smentiti dalla stessa casa torinese
. Nella galassia del Lingotto, FIAT INDUSTRIAL
 (-1,51%) ed EXOR (-1,7%). Nell'automotive,
PIRELLI piatta (-0,25%). Fuori dal paniere principale,
è proseguita la corsa, cominciata venerdì, di SOGEFI 
(+8,83%), premiata per il lancio di un nuovo tipo di
sospensioni. Pesante PININFARINA : -4,74%.	
    * Bene ANSALDO STS (+0,21%), che si è giovata delle
indiscrezioni di stampa su un'uscita dal capitale di
FINMECCANICA (-2,91% dopo il rinvio del cda sui
conti). 	
    * Seduta scialba per i titoli ciclici, zavorrati dai segnali
sull'andamento dell'economia: MEDIASET (-2,06%), BUZZI
 (-2,51%), TENARIS (-2,58%) e
STMICROELECTRONICS (-1,36%). 	
    * DIASORIN (+1,99%) si avvicina con ottimismo alla
pubblicazione dei risultati 2011 (il 9 marzo). In un report di
un broker estero si legge che il consensus degli analisti sul
solo quarto trimestre parla di vendite pari a 112,7 milioni, un
Ebitda di 47,8 milioni e un utile netto di 26,9 milioni.	
    * ENEL (-0,06%) congelata dall'attesa per la
presentazione del piano strategico 2012-2016, il prossimo 8
marzo. Un broker estero scrive di attendersi il taglio del
dividendo, l'annuncio di un nuovo programma di cessione di asset
e taglio dei costi e una diminuizione degli investimenti, tutte
mosse finalizzate al miglioramento dei flussi di cassa e alla
riduzione del livello di indebitamento.	
    * Segno più per CAMPARI (+0,97%) e FERRAGAMO
 (+1,03%).	
    * Resta in fermento la galassia Ligresti: secondo alcune
fonti, PREMAFIN (+1,89%) e le banche creditrici si
incontreranno a breve per definire un accordo sul debito della
holding nel quadro del piano di integrazione con UNIPOL
 (-1,19%). Deboli FONDIARIA-SAI
 (-4,75%) e MILANO ASSICURAZIONI (-2,45%).   
 	
    * In volo SEAT (+33,47%): venerdì scorso, le
adesioni al piano di ristrutturazione dei creditori bancari e
dei possessori di bond Lighthose hanno superato la soglia del
75%. 	
    * BENETTON (-0,99%) perfettamente allineata al
prezzo dell'Opa (4,6 euro), finalizzata al delisting.
 	
    * Tra le small e mid cap, giornata euforica per INVESTIMENTI
E SVILUPPO (+16,84%). In un'intervista ad un
quotidiano, pubblicata nel weekend, il presidente
dell'investment company, Andrea Tempofosco, ha dichiarato che
I&S punta ad uscire a breve dalla black list Consob.	
    * La vittoria nel derby capitolino, con il punteggio di 2 a
1, si traduce in un balzo dell'11,02% per la LAZIO. La
ROMA ha ceduto l'1,01%. Bloccata sull'1 a 1 in casa dal
Chievo, la JUVENTUS è arretrata del 5%. 	
    * In attesa di definire l'acquisizione di Ivs Group, con
successivo reverse merger che porterà a Piazza Affari la società
attiva nelle vending machines, ITALY 1 perde terreno
(-2,02%). Più vivace l'altra Spac quotata, MADE IN ITALY 1
 (+3,52%), che ancora deve individuare il target
dell'acquisizione.	
    	
        	
              	
          ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 	
    
  	
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below