9 febbraio 2012 / 16:48 / 6 anni fa

Borsa Milano chiude poco mossa, realizzi su Grecia, giù Mps e Sts

 MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Piazza Affari chiude
sostanzialmente invariata una seduta in cui ha ballato il
sirtaki, ovvero si è mossa al ritmo delle indiscrezioni
sull'evoluzione delle trattative tra i leader politici della
Grecia e la troika chiamata ad erogare una nuova tranche di
aiuti internazionali.	
 Dopo una partenza brillante, infatti, il listino di Milano
si è andato spegnendo sulle indiscrezioni riguardanti un mancato
accordo. Nel pomeriggio, però, un funzionario del governo di
Atene ha rivelato che i leader politici locali avevano raggiunto
un'intesa sulle misure di austerità necessarie ad ottenere gli
aiuti internazionali. Successivamente, l'accordo è stato
confermato dal primo ministro greco, Lucas Papademos, con una
nota. 	
 Peraltro, la rimonta delle borse europee era cominciato
subito dopo l'annuncio, scontato, che la Bce aveva lasciato
invariati i tassi d'interesse e si era rafforzata sulle parole
del presidente dell'istituto di Francoforte, Mario Draghi; in
particolare, il riferimento ai timidi segnali di stabilizzazione
dell'economia della zona euro. 	
 Nell'ultima parte della giornata, però, Piazza Affari è
tornata ad arretrare: secondo l'intepretazione dei trader, si è
trattato del classico 'sell on news', ovvero, una volta venuta
meno l'attesa per l'esito delle trattative sul debito greco,
sono scattate le prese di beneficio. Del resto, secondo quanto
anticipato dal responsabile delle Finanze olandese, i ministri
della zona euro stasera non sigleranno un accordo finale sul
pacchetto di aiuti alla Grecia, lasciando ancora un po' di
incertezza. 	
 In chiusura, l'indice FTSE Mib ha perso lo 0,09%,
mentre l'AllShare ha guadagnato lo 0,02% e il MidCap
 lo 0,59%.	
 Volumi per un controvalore di circa 2,53 miliardi di euro.	
 	
 * Banche nervose, complessivamente negative. INTESA SANPAOLO
 è scesa dell'1,19%, UNICREDIT dello 0,98%,
POPOLARE MILANO del 3,26% e BANCO POPOLARE 
del 3,41%. UBI e POPOLARE EMILIA ROMAGNA in
controtendenza: rispettivamente, +0,92% e +1,96%. 	
 * Discorso a parte per MONTEPASCHI (-5,12%), sotto
pressione sin dall'avvio su voci di placement di azioni;
Mediobanca, tramite una portavoce, ha smentito di aver collocato
titoli dell'istituto senese, così come la Fondazione Mps ha
negato di aver venduto. 	
 * Restando ai finanziari, sulle montagne russe i titoli
coinvolti nel riassetto della galassia Ligresti: FONDIARIA-SAI
 +4,31%, UNIPOL +1,55%, PREMAFIN 
+2,14% e MILANO ASSICURAZIONI -1,77%. 	
 * Pesante ANSALDO STS (-4,38%): la guidance sul
2012 ha deluso le attese. 	
 * Le voci di un accordo sul riassetto di Igli hanno ridotto
l'appeal speculativo di IMPREGILO (-2,75%).
 	
 * MEDIASET ha lasciato sul terreno il 2,99%: secondo
quanto riferisce un dealer, un broker italiano ne ha ridotto il
rating a 'reduce' da 'hold', portando il target price a 2,3 da
2,8 euro.	
 * Automotive in denaro: il paniere europeo (+2,95%)
ha registrato la corsa delle case tedesche dopo la pubblicazione
dei risultati 2011 di Daimler. A Milano, FIAT
 è avanzata del 2,9%, FIAT INDUSTRIAL del 2,43%
ed EXOR dell'1,78%; invariata PIRELLI.	
 * Utilities realizzate dopo la corsa di ieri: A2A 
-2,41%, ENEL -0,12%, TERNA -0,65% e SNAM
 -0,17%.	
 * Torna in denaro il lusso/retail, con FERRAGAMO 
in rialzo del 2,89% e TOD'S dell'1,11%. Fuori dal
paniere principale, volo di YOOX (+8,57%), premiata
per il dato sui ricavi dell'anno scorso. In
evidenza anche ANTICHI PELLETTIERI (+3,67%) e SAFILO
 (+6,07%).	
 * Tra le small e mid cap, DATALOGIC è salita del
2,8%: la società ha ripristinato il flottante. 	
 * Dopo aver superato per 2 a 1 in trasferta il Milan
nell'andata della semifinale di Coppa Italia, la JUVENTUS
 ha messo a segno un progresso del 5,24%.	
     	
           	
       ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
               
             
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
  
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
 
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
 
 ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
 ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 	
 
  	
 
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia	

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below