24 gennaio 2012 / 10:44 / tra 6 anni

Borsa Milano in calo, pesanti StM e Telecom, bene Fiat e Snam

MILANO, 24 gennaio (Reuters) - Piazza Affari prosegue in calo, in un contesto di accentuata volatilità, condizionato da conti e rumors.

Spiccano le flessioni di StM, dopo i risultati trimestrali, e Telecom Italia, sulle indiscrezioni riguardanti una riduzione del dividendo 2011.

Attorno alle 11,30, l‘indice FTSE Mib perde lo 0,5% circa, l‘AllShare lo 0,5% circa e il MidCap lo 0,1% circa.

Volumi per un controvalore di circa 900 milioni di euro.

Il futures arretra dello 0,4% circa.

* TELECOM ITALIA pesante. Un quotidiano ha scritto che l‘ultimo Cda ha esaminato l‘aggiornamento al piano industriale e il presidente Franco Bernabè ha ipotizzato la riduzione del monte-dividendi 2011. Secondo una fonte, Telco valuta le modalità di rifinanziamento del debito anche in funzione dell‘andamento dello spread e, allo stato, l‘ipotesi preferita è l‘emissione di un bond fino a 3,4 miliardi, da far sottoscrivere agli azionisti.

Fra i soci di Telco, male INTESA SANPAOLO e MEDIOBANCA, un po’ meglio GENERALI.

* STMICROELECTRONICS affonda dopo aver pubblicato, nella notte, i risultati del quarto trimestre e le anticipazioni sull‘andamento del quarter in corso.

* Complessivamente positive le banche, dopo che, nella notte, i ministri delle Finanze della zona euro hanno respinto l‘offerta presentata dai creditori privati sullo swap del debito greco. Prosegue la corsa di MONTEPASCHI . In scia BANCO POPOLARE. Volatile UNICREDIT : diversi quotidiani scrivono che alcuni imprenditori italiani hanno rilevato quote in sede di aumento di capitale. In un report dedicato agli istituti italiani, Nomura dice di ritenere che, in relazione alle richieste Eba sulla capitalizzazione, UBI (oggi negativa) sia meglio piazzata di Banco Popolare e Mps. Il broker aggiunge di preferire UniCredit ad Intesa e di giudicare Mediobanca molto sottovalutata. Segno meno per POPOLARE EMILIA ROMAGNA e POPOLARE MILANO.

* Vola il CREDITO EMILIANO : un operatore riferisce che Exane ne ha alzato il rating ad ‘outperform’ da ‘neutral’.

* Corrono FIAT e, tra le small e mid cap, LANDI RENZO : un quotidiano scrive che il governo ha allo studio nuovi incentivi per il settore auto, in particolare per l‘acquisto di vetture ecologiche. Il Lingotto pare incurante del blocco degli stabilimenti, conseguenza della protesta dei Tir. In direzione opposta viaggia FIAT INDUSTRIAL .

* Nel comparto dell‘automotive, PIRELLI arranca.

* Brillante SNAM : indiscrezioni di stampa indicano il gruppo come candidato all‘acquisizione della rete gas di E.On in Germania. Comprata anche TERNA.

* In denaro A2A : ieri sera, il presidente di IREN (che sale), Roberto Bazzano, ha detto che è stato raggiunto un accordo sul tolling e sulla governance di Edipower. [ID:ID:nL5E8CN449]

* Tra le utilities, buoni spunti per ENEL, EDISON e ACEGAS.

* Petroliferi poco mossi, in attesa degli sviluppi della situazione nello stretto di Hormuz. ENI e SAIPEM zoppicano, peggio TENARIS. Al galoppo, invece, SARAS : un trader riferisce che la compagnia dei Moratti ha incassato un upgrade da parte di un broker italiano. Tra le società di ingegneristica e infrastrutture legate al comparto energetico, giù PRYSMIAN.

* LUXOTTICA beneficia dell‘incremento del target price, a 26,8 da 24,8 euro, varato da Esn/Akros. Oggi comunica i dati sulle vendite 2011.

* Tra le small e mid cap, vola ITWAY. Il gruppo ha diffuso un comunicato in cui annuncia che il consorzio formato con Ricci Bitti, di cui Itway ha una quota del 10%, ha ottenuto a fine dicembre dai Monopoli di Stato la concessione per la conduzione della rete telematica del gioco lecito.

* Bene ALERION : un quotidiano ha scritto che FONDIARIA-SAI e MILANO ASSICURAZIONI sono uscite dal patto di sindacato.

* Brillante SOPAF : alcuni trader citano un articolo che parla della possibilità che Pop Milano presenti un‘offerta per Banca Network, istituto partecipato dalla finanziaria, nonché da Aviva, DeA Partecipazioni e Banco Popolare.

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

Segmento Blue Chip .................. Segmento Standard Classe 1 .......... Segmento Standard Classe 2 ..........

Market statistics................................ 20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 20 maggiori ribassi (in percentuale).............

Indice FTSE IT Allshare Indice FTSE Mib....... Indice FTSE Italia Star Indice FTSE Italia Mid Cap... Indice FTSE Italia Small Cap Indice FTSE Italia Micro Cap. Guida per azionario Italia....

** DERIVATI DI BORSA ** Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:> Mini FTSE Mib.................<0#IFM:> Guida a futures e opzioni.... Guida a opzioni..............

** BORSE EUROPEE ** Commento su titoli europei ........ Speed guide borse europee.......... Indici pan europei ........ Dati analitici paneuropei... Indice FTSEurofirst 300.......... Indice Stoxx..................... Indice Eurostoxx................. Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 25 maggiori rialzi europei......... 25 maggiori ribassi europei........ 25 titoli più attivi in valore ....

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below