23 gennaio 2012 / 08:58 / 6 anni fa

Snam soffre in Borsa, incertezze su tempistica legata a uscita Eni

MILANO, 20 gennaio (Reuters) - Snam soffre in Borsa, mentre Eni è in lieve rialzo l‘indomani della disponibilità mostrata da Paolo Scaroni, Ad della major petrolifera proprietaria del 52,5% del capitale di Snam, a cedere anche tutta la partecipazione per ottemperere a quanto previsto dal decreto sulle liberalizzazioni. A pesare su Snam c’è, tuttavia, il rischio di un overhang, ovvero quello di un eccesso di carta sul mercato, oltre alla mancanza di dettagli certi sulla tempistica dell‘operazione.

Alle 9,45 Snam cede l‘1,35% a 3,23 euro, mentre la controllante Eni avanza dello 0,23% a 17,21 euro. Lo stoxx europeo oil&gas sale dello 0,35%.

“Su Eni si registrano flussi di acquisto, mentre per Snam pesa la scarsa visibilità sulla tempistica dell‘operazione di seperarazione proprietaria in assenza di dettagli”, osserva un analista di una banca d‘affari italiana.

L‘ipotesi prevalente è che Eni sia obbligata a scendere almeno fino al 20% del capitale di Snam. L‘operazione richiede però tempi lunghi: entro sei mesi il governo dovrà emanare il Dpcm e da quel momento decorrereno due anni per realizzare il deconsolidamento.

(Giancarlo Navach)

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below