27 ottobre 2011 / 07:34 / 6 anni fa

Borsa Milano guadagna oltre 3% dopo accordo UE, balzano banche

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - Piazza Affari ha aperto in forte rialzo, in sintonia con le altre borse europee, all‘indomani del vertice europeo che ieri ha trovato un accordo per il potenziamento della capacità di credito del fondo salva-stati, mentre le banche hanno accettato un‘ulteriore svalutazione su base volontaria dei loro portafogli di titoli di stati greci, con l‘haircut al 50%.

Occhi puntati sul settore bancario quindi, anche dopo che l‘Eba ha stimato in 14,77 miliardi il fabbisogno di capitale degli istituti italiani, su un totale di 106 miliardi chiesti alle banche europee.

Alle 09,26 l‘indice FTSE MIb sale del 3%, l‘Allshare del 2,75%

Balzano le banche, con INTESA SANPAOLO che guadagna quasi il 5,5% nelle prime battute, seguita da UNICREDIT (+5,2% dopo il balzo del 7% registrato in avvio). Lo stoxx europeo di settore segna +3,8%.

Tonici anche gli assicurativi, con GENERALI cha sale del 4% circa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below