14 ottobre 2011 / 14:19 / 6 anni fa

Borsa Milano amplia guadagni, trainato da bancari e Fiat

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Piazza Affari ha ampliato i rialzi sulla scia di Wall Street e dei dati sulle vendite al dettaglio Usa, con l‘indice FTSE Mib oltre il +3%, trainato da Fiat e dai bancari.

Tuttavia, dopo che il dato sulla fiducia dei consumatori elaborato dall‘Università del Michigan e Thomson Reuters ha mostrato a sorpresa un calo, il principale indice milanese si è rimangiato parte dei guadagni.

Intorno alle 16,00 l‘indice FTSE Mib sale del 2,9%, dopo aver registrato un rialzo del 3,7%, sovraperformando il benchmark europe FTSEurofirst che sale dell‘1,3% circa.

L‘indice recupera così le forti perdite di ieri, quando ha chiuso in calo del 3,7%.

Dopo un breve sprint, i bancari restano tonici, ma con guadagni decisamente più moderati. UNICREDIT ad esempio sale del 4,5% dopo aver registrato guadagni superiori al 7%. INTESA guadagna circa il 2%, PoP MILANO il 4,3% e UBI il 5,2%.

Proseguono il rimbalzo FIAT e FIAT INDUSTRIAL , in sintonia con lo stoxx europeo dell‘auto che sale del 3,2%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below