29 settembre 2011 / 07:19 / tra 6 anni

Borsa Milano sale dopo apertura debole, bene banche

MILANO, 29 settembre (Reuters) - La borsa di Milano parte debole, ma recupera e passa in terreno positivo negli scambi immediatamente successivi, in un mercato incerto, in attesa di sviluppi sulla crisi della Grecia e sull‘ammontare del fondo salva-stati.

Oggi è in programma il voto del Parlamento tedesco sui nuovi poteri del fondo europeo Efsf attorno alle 11 italiane. L‘esito della votazione dovrebbe essere resa nota circa a mezzogiorno.

Deciso rimbalzo dei bancari dopo l‘apertura incerta che trascina tutto il listino. POP MILANO in rialzo del 2%, sostenuta anche dagli sviluppi sulla governance. UNICREDIT +1,9%, INTESA SANPAOLO +1,6%. L‘indice europeo del settore sale dello 0,3%.

Alle 9,05 l‘indice Ftse Mib guadagna lo 0,4%, l‘AllShare lo 0,35%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 perde lo 0,3%.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below