16 settembre 2011 / 08:48 / 6 anni fa

Borsa Milano azzera rialzo, ritracciano le banche

MILANO, 16 settembre (Reuters) - Piazza Affari azzera il rialzo iniziale, trascinata dai titoli bancari in un movimento di ritracciamento che coinvolge anche le altre borse europee.

“Ci sta un po’ di storno dopo tre giorni e mezzo di rimbalzo, non mi preoccuperei”, dice un trader che sottolinea anche l‘influenza di fattori tecnici in un giorno di scadenze in tutta Europa.

Un altro operatore avverte che “il venerdì c’è sempre un po’ di apprensione e nervosismo per le notizie che potrebbero arrivare nel fine settimana”.

Intorno alle 10,35 il FTSE Mib sale dello 0,13% dopo un breve passaggio in negativo, l‘Allshare sale dello 0,22%. In linea le altre piazze europee .

*Resta tonica IMPREGILO sulle notizie circa un passo avanti nella questione del termovalorizzatore di Acerra, bene FINMECCANICA su nuove indiscrezioni relative a possibili cessioni del settore ferroviario. ANSALDO STS , in uscita dal FTSE Mib, guadagna il 6%.

* Deboli TOD‘S e PRYSMIAN , passano in negativo i bancari, che hanno azzerato i guadagni in Europa , con la vistosa eccezione di POP EMILIA appena entrata nel paniere principale. INTESA SP e MEDIOBANCA perdono più dell‘1%.

Redazione Milano

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below