4 marzo 2009 / 17:05 / 9 anni fa

Borsa Milano chiude forte, traina Fiat, giù Autogrill, Impregilo

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Sostenuta da Fiat, e in un clima di borse in generale rimbalzo, Piazza Affari chiude in territorio nettamente positivo, appena sotto i massimi di seduta.

Mentre oltreoceano il Nasdaq .IXIC avanza del 2,8% e il Dow Jones .DJI del 2,4%, l‘indice S&P/Mib .SPMIB chiude con un +2,5%, il Mibtel .MIBTEL a +2,4% e l‘AllStar .ALLST a +1,4%. Volumi per circa 1,9 miliardi di euro. Il benchmark europeo Stoxx 600 segna un guadagno del 3,8%.

“Il mercato in questi giorni è nervoso, con scatti improvvisi. Dominano movimenti tecnici e ricoperture”, dice un gestore. “Fatichiamo a star dietro ad alcuni rimbalzi francamente spiazzanti”, fa eco un altro.

* Poderoso recupero per FIAT FIAT.MI, dovuto sia a ricoperture sia ai dati sulle immatricolazioni di febbraio e sugli ordini, che lasciano ben sperare per marzo.

Il titolo beneficia poi di “attese per la chiusura dell‘intesa con Chrysler”, aggiunge un operatore. L‘AD sarà nei prossimi giorni in Usa per proseguire le trattative con le autorità federali.

Oggi Iveco, società del gruppo, ha anche annunciato una commessa da 4.500 furgoni per Deutsche Post mentre la Unrae ha annunciato che alzerà le stime per le immatricolazioni automobilistiche 2009.

Infine, in una nota Bank of America Merrill Lynch, si fa riferimento alle vendite di Fiat in Brasile, che in febbraio sono calate meno del previsto (-0,7% da -4% in gennaio). Lo Stoxx europeo di settore galoppa a +8%, il titolo finisce a +14,6%.

* Bene gli energetici con TENARIS TNR.MI - promossa a BUY da Cassa Lombarda - in rialzo del 10% e SAIPEM (SPMI.MI) di oltre il 8%.

* Chiude positiva anche ENI (ENI.MI), inizialmente penalizzata dalle indiscrezioni su un possibile aumento di capitale della portoghese Galp (GALP.LS) e sull‘ipotesi che Gazprom (GAZP.MM) rimandi al 2012 l‘esercizio della call sul 20% di Gazpromneft.

Poco prima della chiusura di Piazza Affari Publigas ha fatto anche sapere che le venderà la quota restante posseduta in Distrigas DISTy.BR.

* Ben comprata LOTTOMATICA LTO.MI, la cui controllata GTech ha firmato una estensione del contratto con la Lotteria del Tennessee. Oggi Deutsche Bank ha avviato la copertura sul titolo con “buy” e target a 16,5 euro.

* In corsa GEOX (GEO.MI), dopo i positivi risultati dell‘anno e la conferma del dividendo. A commento dei dati la società ha fatto sapere che il periodo dei saldi è andato “molto bene”.

* In fondo al paniere principale si conferma la pressione in lettera su AUTOGRILL (AGL.MI) e su IMPREGILO IPGI.MI. Per la prima i trader non trovano motivi particolari mentre per la seconda citano tutti le notizie relative alla condanna dei vertici di Cavet.

* Rialzo del 2% circa, poco meno dello Stoxx del settore bancario .SX7P, INTESA SANPAOLO (ISP.MI) e UNICREDIT (CRDI.MI).

* Tonica PRYSMIAN (PRY.MI), +3,9%; appena dopo la chiusura delle borse, la società ha annunciato utili 2008 rettificati cresciuti dell‘11,2% e la proposta di un dividendo in linea con il 2007.

* Sul finale ha ridotto le perdite PARMALAT (PLT.MI), che oggi ha diffuso risultati e dividendo.

* Fuori dall‘indice S&P/Mib ACEA (ACE.MI) tocca i minimi da circa cinque anni, sulla scia delle dimissioni dell‘AD Andrea Mangoni. “L‘AD ha supportato, tra l‘altro, la joint venture con GDF Suez (...) le sue dimissioni potrebbero implicare un ritardo nel follow up di tale accordo”, dice un broker internazionale. In una nota, Santander scrive che le dimissioni “lasciano dubbi significativi sulla strategia aziendale, anche se non ci sono elementi per un giudizio definitivo”.

* Forte BANCA ITALEASE BIL.MI sulle attese del delisting che secondo il Sole 24 ore potrebbe essere annunciato già nel prossimo fine settimana.

* Rialzo superiore al 15% per PININFARINA (PNNI.MI). Il finanziare Vincent Bollore ha ribadito oggi che potrebbe considerare di aquisire una quota nella società di design automobilistico, se questa avesse bisogno di un partner industriale, e che potrebbe valutare il progetto quest‘anno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below