4 settembre 2009 / 09:32 / 8 anni fa

Borsa Milano consolida guadagni con banche, forte Pop Milano

MILANO, 4 settembre (Reuters) - Piazza Affari prosegue a passo spinto a metà mattinata in un mercato che approfitta del clima positivo su tutti i mercati europei per insistere sugli acquisti in attesa dell‘importante appuntamento del pomeriggio sui dati relativi all‘occupazione Usa.

Il denaro si indirizza principalmente sui bancari già in ripresa ieri e che in questa parte della giornata beneficiano dell‘andamento positivo del comparto a Wall Street ieri. Sul settore il mercato si confronta inoltre con i numerosi giudizi di banche d‘affari pubblicati nei report stamani.

“E’ un rimbalzo effimero, che ha bisogno di conferme”, commenta un trader ricordando l‘aggiornamento mensile relativo al mercato del lavoro negli Stati Uniti nel pomeriggio

Alle 11,10 l‘indice FTSE Mib .FTMIB sale dell‘1,2%, il FTSE AllShare .FTITLMS dell‘1,1% così come il FTSE MidCap .FTITMC. Volumi per 750 milioni di euro.

* Il ritorno sui bancari premia in particolare modo POP MILANO PMII.MI, il miglior titolo del listimo principale con un rialzo del 4,3% a quota 5,23 euro. Nelle sale operative segnalano la raccomandazione di “mantere” il titolo da parte di Unicredit, ma soprattutto la debolezza registrata nelle ultime sedute. “Ieri Bpm ha bucato al ribasso i 5 euro intraday e molti hanno visto una buona opportunità per entrare sul titolo”, spiega un‘operatrice.

“In generale c’è un buon ritorno sul settore che è stato sotto pressione in settimana”, aggiunge. In spolvero anche BANCO POPOLARE BAPO.MI (+2,3%), INTESA SANPAOLO (ISP.MI) (+1,6%) e UNICREDIT CRDIMI (+1%). Resta al palo MPS (BMPS.MI). L‘indice del settore bancario europeo Stoxx .SX7P sale del 2,2%.

* Nel novero dei migliori del FTSE Mib ATLANTIA (ATL.MI) sale del 2% dopo la promozione di Morgan Stanley a “overweight” e ancora sulla scia dei guadagni di ieri realizzati per gli incoraggianti dati del traffico autostradale. * Tra gli altri comparti in evidenza STM (STM.MI) (+2,2%) e ITALCEMENTI ITAI.MI (+2,5%).

* Ritraccia FONDIARIA-SAI FOSA.MI realizzato dopo i guadagni di ieri.

* Tra gli energetici più piccoli da evidenziare il volo di EDISON EDN.MI (4,7%) sulla notizia che entro questo mese i soci industriali presenteranno una proposta su come valorizzare le loro partecipazioni, anche con un possibile break-up. “Da tempo si parla di una valorizzazione della società, ma la conferma da’ una forte spinta al titolo”, dice un trader sottolineando come lo scarso flottante sul titolo causa spesso forti oscillazioni del prezzo.

* RISANAMENTO (RN.MI) (il titolo è scambiato sul segmento Standard 1 e apre alle 11,00) ha aperto positiva per poi girarsi in rosso e perdere 4% dopo il via libera della Consob all‘esenzione dall‘Opa.

* Ancora forte ITALEASE BIL.MI(+4%), già al centro di forti acquisti ieri sulla scia dell‘effetto del piano di salvataggio di Risanamento che vede l‘istituto controllato dal Banco Popolare sciogliere i contratti di leasing con Zunino.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below