30 maggio 2008 / 07:32 / tra 9 anni

Borsa Milano brillante grazie a bancari, corre A2A, male media

<p>Trader al lavoro. REUTERS/Brendan McDermid (UNITED STATES)</p>

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia una seduta brillante, con rialzi superiori al resto d‘Europa, caratterizzata, però, da volumi di scambio modesti a causa del clima semi-festivo in vista del ponte del 2 giugno.

“E’ stata una giornata con pochi spunti”, sintetizza un trader, aggiungendo che si è andati alla ricerca “di ogni minima indiscrezione per spingere qualche ordine”.

In chiusura, l‘indice S&P/Mib ha guadagnato l‘1,39%, il Mibtel l‘1,17% e l‘AllStars lo 0,35%. Volumi per un controvalore di circa 4,9 miliardi di euro.

* Rally di MEDIOLANUM: +5,06% in chiusura, con scambi pari a circa tre volte la media. Analisti e trader motivano il movimento più che con le parole del numero uno Ennio Doris sulle indicazioni positive di maggio, con la sottovalutazione del titolo, se confrontato con le prospettive di lungo termine del gruppo.

* Bene l‘intero comparto bancario, trascinato, come di consueto, da UNICREDIT: +4,05%. UBI BANCA è balzata del 2,92% nella giornata in cui l‘AD Giampiero Auletta, a margine di un convegno, ha detto che l‘istituto è focalizzato sulla crescita organica, ma valuterà l‘acquisto degli sportelli del MONTEPASCHI (+3,17%). Fra gli altri, INTESA SANPAOLO +2,06%. Da notare che lo stoxx europeo di settore ha registrato un progresso contenuto (+0,25%).

* Tonici gli assicurativi, che hanno sovraperformato lo stoxx europeo di settore (+0,74%). FONDIARIA-SAI è avanzata del 2,96%: l‘AD Fausto Marchionni, parlando a margine di un evento, ha definito non strategica la partecipazione in GENERALI (+0,79%), ha confermato i target 2008 e ribadito l‘interesse per Alitalia da parte del gruppo Ligresti. Secondo giorno consecutivo in denaro per UNIPOL: +1,42%.

* Rimbalzo dei cementieri, ieri in deciso calo: ITALCEMENTI +3,25% e BUZZI UNICEM +2,28%.

* Accelerazione pomeridiana per A2A (+3,57%, con scambi pari a oltre sei volte la media), dopo che l‘assemblea, su proposta del Comune di Brescia, ha approvato il rinvio del piano di buyback. “La notizia, in teoria, avrebbe dovuto deprimere il titolo, ma si scommette su nuovi scontri fra gli azionisti sul tema della governance”, commenta un dealer. Un altro operatore sottolinea che il titolo “è ben impostato tecnicamente”. Un analista che segue la società ricorda anche le indiscrezioni di stampa sulla “prossima chiusura dell‘acquisto degli asset di Endesa Italia”.

* A2A ha fatto da traino per l‘intero comparto delle utilities, che ha visto HERA avanzare del 3,97% e ASCOPIAVE del 3,36%.

* STMICROLECTRONICS è salita dell‘1,4% sulla scia dei risultati oltre le attese riportati da Dell.

* Gli energetici, depressi nella prima parte della seduta, hanno recuperato nel finale, seguendo il rimbalzo del greggio. ENI ha chiuso invariata, mentre SAIPEM ha guadagnato lo 0,34%.

* Non si arresta la caduta dei media, che, argomentano i trader, pagano dazio alle previsioni negative sulla raccolta pubblicitaria nel secondo semestre: MONDADORI -2,6%, L‘ESPRESSO -1,35%, MEDIASET +0,04% e SEAT PAGINE GIALLE -1,54%.

* PRYSMIAN ha proseguito l‘ascesa cominciata ieri, dopo la firma di un contratto da 93 milioni di euro: +1,99%.

* La conferma del dollaro su livelli più elevati rispetto alle settimane scorse si è tradotta in acquisti sui titoli delle società maggiormente votate all‘export o che risentono delle oscillazioni dei cambi: GEOX +2,36%, FINMECCANICA +2,32%, LUXOTTICA +1,85% e AUTOGRILL +1,39%.

* Fra le small e mid cap, PIAGGIO ha guadagnato il 2,18% dopo l‘annuncio dei target del nuovo piano industriale al 2010. Sebbene i numeri non siano entusiasmanti, un analista che segue la società di Pontedera ritiene che il mercato abbia premiato “l‘apertura verso l‘estero” e “la focalizzazione tecnologica”.

* Realizzi, dopo la corsa di ieri, su TISCALI: -2,92%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below